Varese

Varese, Festa Provinciale della Resistenza, Pace ed Europa al centro

anpi13Dal 31 agosto al 2 settembre Festa della Resistenza nell’area feste alla Schiranna di Varese. Una tre giorni che è stata organizzata dall’Anpi – Comitato Provinciale di Varese. Un programma ricco di moimenti diversi, dibattiti, libri, musica, teatro, laboratori per i più piccoli. Titolo della tre giorni “Diritti alla Pace”.

Come dicono gli organizzatori, in particolare il presidente provinciale Ester De Tomasi: “abbiamo il dovere morale di tenere alta per tutti la bandiera della PACE: tutti Diritti alla PACE.Siamo ormai in pochi a percorrere questo cammino difficoltoso e accidentato, alla ricerca della PACE, in un mondo che non ci aspettavamo, ma continuiamo ad impegnarci perché diventi il mondo che vorremmo”.

La festa sarà inaugurata venerdì 31 agosto alle ore 16.30 con la presenza del Sindaco di Varese,Davide Galimberti, e del Presidente della Provincia di Varese, Gunnar Vincenzi. Discorso introduttivo di Ester Maria De Tomasi,

Presidente Anpi Provinciale Varese. Introduzione musicale del violinista Niccolò Minonzio. Tra le iniziative un dibattito si terrà sabato 1 settembre alle ore 18 dal titolo “Per una EUROPA di pace” con Matilde Ceron della segreteria della Sezione di Varese del Movimento Federalista Europeo, Antonella Bonopane Responsabile del Coordinamento Provinciale di Libera a Varese e Mauro Sabbadini Presidente di ARCI Provinciale Varese.Conduce Andrea Giacometti Direttore di Varesereport.

Altro momento di confronto quello in programma domenica 2 settembre alle ore 10 con il Prof. Fabio Minazzi, ordinario di filosofia della scienza presso l’Università dell’Insubria di Varese e il Dott. Leonardo Visco Gilardi, Presidente di ANED Milano (Associazione Nazionale ex Deportati nei campi nazisti), sul tema “Il fondamento cosmopolita del Diritto alla pace”. Conduce Michele Mancino, Vice-direttore di Varesenews.

24 agosto 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs