Varese

Varese, Concorso videomaking su Piero Chiara, termine spostato a settembre

Lo scrittore Piero Chiara

Lo scrittore Piero Chiara

Il nuovo concorso di videomaking legato al Premio Chiara 2018 va avanti. Gli organizzatori hanno scelto di prorogare la possibilità di inviare un video fino alla scadenza del 23 settembre.

Il concorso intende celebrare Piero Chiara, uno dei più popolari scrittori del ‘900 italiano, narratore acuto, sensibile, ironico. E propone ai partecipanti la realizzazione di una videoclip capace di rappresentare la figura dello scrittore con il titolo: “Piero Chiara, la provincia specchio del mondo”.

Pochi i contributi giunti finora e non tutti capaci di rispondere al tema del concorso. Come spiega Bambi Lazzati, l’anima del Premio Chiara insieme all’ottimo Romano Oldrini, “ci aspettiamo ancora qualche chicca, qualche bel video che sia capace di celebrare il grande scrittore luinese, che nella provincia trovava il suo specchio”.

C’è attesa per questo ultimo nato al Festival del Racconto. A giudicare i contributi sarà una giuria, presieduta da Domenico Lucchini direttore CISA Locarno e composta da Minnie Ferrara direttore ICMA Busto Arsizio e membro CDA Fondazione Film Commission, Gianmarco Gaspari docente letteratura italiana Università dell’Insubria, Giorgio Ghisolfi regista e docente, Matteo Inzaghi direttore Rete 55, Bernardino Marinoni giornalista e cultore di Piero Chiara, Antonio Mariotti responsabile redazione spettacoli Corriere del Ticino.

Saranno decretati, in modo insindacabile, un vincitore e una menzione.

 

 

 

4 agosto 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs