Varese

Varese, Telone Caserma, in Consiglio Boldetti (Lista Orrigoni) va all’attacco

Il telone e lo slogan inopportuno

Il telone e lo slogan inopportuno

Tra i diversi interventi iniziali della seduta del Consiglio, c’è stato quello del consigliere Luca Boldetti, rappresentante della Lista Orrigoni, che ha riproposto il tema del telone che è stato installato sulla facciata della Caserma Garibaldi e che diverse polemiche ha suscitato in queste settimane sui social.

In Consiglio Boldetti ha presentato un’interrogazione che chiede di conoscere i costi complessivi del telone che copre la facciata della Garibaldi e ciò che sarà speso per i ponteggi che sono stati realizzati.

“Ponteggi che sono stati realizzati – ha puntualizzato il consigliere – da qualche mese in attesa che inizino i lavori, e dunque vogliamo sapere quando inizieranno i lavori”.

“Non è appropriato farsi campagna elettorale – ha proseguito Boldetti – con risorse pubbliche”, riferendosi ai messaggi che sono stati riprodotti sul telone.

Il consigliere infine ha sottolineato come all’estrema destra della facciata è stato posto uno slogan che suona “In strada non distrarti”, parole di uno slogan Aci sulla sicurezza stradale. “Non mi sembra opportuno dove è stato posto: in un punto dove passano tante auto rischia di distrarre gli automobilisti, raggiungendo così un obiettivo opposto a quello che dichiara di voler conseguire”.

 

 

 

 

18 luglio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs