Viggiù

Viggiù, Festa Anpi della Valceresio ricordando i sette fratelli Cervi

anpi13Sabato 28 e domenica 29 luglio dalle ore 19 presso l’Ostello di Viggiù sito nei giardini pubblici del paese (Piazza Europa) è in programma la Festa ANPI Valceresio in memoria dei sette fratelli Cervi.

I Cervi, contadini con radicati sentimenti antifascisti e dotati di forti convincimenti democratici, presero attivamente parte alla Resistenza e presi prigionieri, furono torturati e poi fucilati dai fascisti il 28 dicembre 1943 nel poligono di tiro di Reggio Emilia.

La festa è organizzata dal Coordinamento ANPI della Valceresio comprendete le Sezioni ANPI Viggiù – Saltrio – Clivio; Induno Olona; Arcisate; Cantello; Cuasso

Durante la serata di sabato, oltre al servizio cucina e bar, verrà offerta gratuitamente la pastasciutta per ricordare simbolicamente quella offerta dalla famiglia Cervi, alla cittadinanza di Campegine (Reggio Emilia), il 25 luglio 1943, giorno della caduta del regime fascista.

Domenica dalle ore 12 pranzo sociale su prenotazione con un abbondante menù

Durante la serata di sabato, musica dal vivo con canti partigiani e popolari del “Coro Rebelde”

Per il menù e le prenotazioni consultate la locandina sulla pagina Facebook Anpi Viggiù

Scrivete a: anpi.viggiu@gmail.com o contattate i seguenti numeri di telefono: Alessandro 340 7626612; Francesca 340 2942630;Susanna 345 3383821

14 luglio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs