Varese

Varese, Parco di Villa Mylius, Comune cerca privato per chiosco e bagni pubblici

Villa Mylius

Villa Mylius

Il Comune di Varese intende assegnare in concessione il chiosco di proprietà comunale sito nel parco di Villa Mylius per lo svolgimento di attività di somministrazione di alimenti e bevande.

Nei prossimi giorni verrà effettuata una gara pubblica in cui potranno partecipare tutti gli operatori che siano in possesso dei requisiti richiesti per contrattare con la Pubblica Amministrazione e che, alla data di presentazione dell’offerta, risultino iscritti alla C.C.I.A.A. o registro equivalente nei paesi C.E.E. nel settore della somministrazione di alimenti e bevande.

Inoltre tra i requisiti richiesti c’è che gli interessati abbiamo l’abilitazione professionale per l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande in sede fissa. Il chiosco ha una superficie interna coperta di oltre 20 metri quadrati e un’area di pertinenza di 50 metri quadrati, per un totale di area commerciale pari a 73,2 mq.

Secondo le indicazioni inserite nella delibera approvata dalla Giunta, l’amministrazione impegna chi si aggiudicherà la gestione del chiosco all’apertura stagionale al pubblico della struttura per almeno 139 giorni all’anno, pari al 70% delle giornate comprese dal 15 aprile al 31 ottobre.

Inoltre il gestore dovrà garantire anche l’apertura e la chiusura dei vicini servizi igienici pubblici dal 15 aprile al 31 ottobre di ogni anno con i seguenti orari: aprile e ottobre dalle 14:00 alle 19:00; maggio e settembre dalle 14:00 alle 20:00; giugno, luglio e agosto dalle 14:00 alle 22:00. La durata della concessione sarà di 4 anni.

“La valorizzazione dei nostri parchi e luoghi di svago per adulti e bambini passa anche dal potenziamento dei servizi che un cittadino e un turista può trovare in un giardino pubblico come Villa Mylius – spiega l’assessore all’Ambiente Dino De Simone -. Ogni giorno questo parco è frequentato da centinaia di persone e poter trovare uno spazio di ristoro aperto e i bagni pubblici a disposizione è sicuramente un fattore di maggiore attrazione e vivibilità”.

 

13 luglio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi