Cultura

Cultura, Premio Strega al femminile con la vittoria di Helena Janeczek

La copertina del romanzo che ha vinto lo Strega

La copertina del romanzo che ha vinto lo Strega

Si è conquistata il primo posto al Premio Strega la scrittrice Helena Janeczek, che con 196 preferenze si è aggiudicata la 72ª edizione del prestigioso concorso letterario.

Un premio che oltre ad essere assegnato alla scrittrice tedesca naturalizzata italiana, segna un ritorno della vittoria ad una scrittrice donna dopo 15 anni. Non solo al centro del volume della Janeczek un’altra grande figura di donna: al centro del romanzo “La ragazza con la Leica” (Guanda) è la storia e la personalità di Gerda Taro, attivista politica e fotoreporter tedesca che si conquistò un posto nella storia del fotogiornalismo, pur morendo giovanissima nella Guerra di Spagna.

Al secondo posto con 144 voti Marco Balzano con “Resto qui” (Einaudi). Sandra Petrignani, di preferenze ne ha ottenute 101 con “La corsara” (Neri Pozza), dedicata alla figura di un’altra grande donna, Natalia Ginzburg, mentre ultimi sono arrivati Carlo D’Amicis con “Il gioco”, Mondadori (57) e Lia Levi con “Questa sera è già domani”, e/o (55 voti).

 

6 luglio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs