Varese

Varese, Angei (Lega): il telone sulla Caserma? Puro marketing politico

Stefano Angei

Stefano Angei (Foto esclusiva per Varese Report)

“I problemi vanno risolti, non nascosti solo alla vista. In questo modo, si finisce per fare come chi nasconde la polvere sotto il tappeto, anziché pulire casa”.  Il Coordinatore cittadino del MGP-Giovani Leghisti di Varese, Stefano Angei, critica l’operazione dell’amministrazione di centrosinistra di realizzare un telo per coprire la facciata dell’ex Caserma Garibaldi.

“La precedente amministrazione di centrodestra, guidata da Attilio Fontana, ha lavorato per anni, affrontando enormi difficoltà burocratiche, per arrivare alla firma di un Accordo di programma per riqualificare l’ex Caserma e piazza Repubblica – sottolinea Stefano Angei –. Lo stesso Accordo di programma che Galimberti e i suoi assessori  hanno deciso di modificare, rallentando così la strada per la riqualificazione del centro cittadino che avevamo intrapreso. E l’unica soluzione che sono riusciti ad individuare in questi due anni di mandato è stata la realizzazione di un telone che si limita a nascondere il problema. Una sorta di presa in giro nei confronti dei cittadini: i problemi vanno affrontati, non semplicemente nascosti ai cittadini”.
Inoltre, il giovane leghista attacca la giunta “perché sul telone hanno messo il loro slogan, utilizzato in campagna elettorale. Alla fine, ogni azione di questa giunta si traduce nell’ennesima operazione di marketing politico, e non in qualcosa di concreto per la Città. A questo punto, tanto valeva che sul telone scrivessero anche #statesereni”.
“Queste considerazioni sull’immobilismo in cui l’amministrazione Galimberti ha fatto sprofondare la Città – conclude Angei – non tolgono nulla all’impegno degli studenti dell’artistico e alla vincitrice del concorso cha realizzati l’opera raffigurata. L’unica cosa positiva è infatti il coinvolgimento degli studenti. Peccato che il loro lavoro sia stato svilito, come sempre, dalle operazioni di bassa propaganda politica della peggiore amministrazione che Varese abbia mai avuto”.

 

29 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Angei (Lega): il telone sulla Caserma? Puro marketing politico

  1. Carlo il 30 giugno 2018, ore 10:46

    Per quanto riguarda l’immobilismo di cui viene accusata l’attuale amministrazione mi viene da ridere per non piangere. Ma si può sapere cosa hanno fatto di buono in vent’anni e passa le amministrazioni leghiste? Prima di parlare a vanvera sarebbe opportuno fare un bell’esame di coscienza. A proposito si ricorda il giovane Angei che la Caserma è stata pagata milioni dal Comune quando, solo dopo poco tempo, sarebbe diventata gratuita per la nostra città?

Rispondi

 
 
kaiser jobs