Saronno

Saronno, Super-stagione teatrale, dalla Nothomb al teatro civile

Un momento della conferenza di lancio

Un momento della conferenza di lancio

Il Presidente della Fondazione Culturale Giuditta Pasta Oscar Masciadri, il Consiglio di Amministrazione e il Direttore Artistico Francesco Pellicini presentano la nuova Stagione Teatrale 2018/2019. #incontriamociateatro, questo lo slogan scelto per la presentazione del nuovo cartellone. Quasi 50 spettacoli, 10 rassegne di cui 2 novità assolute (Teatro Civile e Magia), laboratori, mostre, cene a tema, presentazioni di libri e incontri con gli artisti. Saranno numerosi gli appuntamenti e le occasioni per incontrarsi a teatro.

Protagonisti della nuova stagione artisti amati, attori emergenti e significative presenze femminili che testimoniano la sensibilità e la forza delle donne a teatro. Registi e allestimenti classici si alterneranno a produzioni innovative che daranno una nuova luce ai testi della tradizione e ad argomenti di attualità.

Una stagione pensata con cura che cerca di incontrare il favore del pubblico e al contempo garantire un alto livello qualitativo. Nomi di locandina si alternano a spettacoli e protagonisti in grado di offrire percorsi meno scontati.

Una stagione alla portata di tutti. Sono numerose infatti le Convenzioni che la Fondazione Culturale Giuditta Pasta ha stipulato con Associazioni, Cral, Gruppi Organizzati ed Enti importanti come: Ennevolte, Selecard, Unitre, Mondadori, Q8, Enel, Cisalfa … solo per citarne alcuni.

Una tra le cose di cui andiamo più fieri è quella di offrire, anno dopo anno, ai giovani, ai bambini l’opportunità di entrare forse per la prima volta nel meraviglioso mondo delle storie, della fantasia, dell’immaginario. Proponiamo una ricca programmazione per l’attento pubblico delle famiglie e per gli allievi delle scuole ma non solo. Attraverso la rassegna “Studenti in scena”, i veri protagonisti diventano i ragazzi che si espongono in prima persona in qualità di attori e performer.

La Stagione del Giuditta Pasta si contraddistingue per la sua eterogeneità, una scelta, questa, che fino ad ora ha premiato. Il pubblico è aumentato in tutte le rassegne e i risultati raggiunti sono ottimi: + 27% di presenze; occupancy media della sala 79%; differenza cachet-incassi di 90.000 euro, +61% rispetto alla stagione precedente.

I risultati raggiunti ci spronano a fare sempre di più e sempre meglio. Vogliamo che la nostra comunicazione sia sempre più puntuale e al servizio delle persone. È per questo motivo che abbiamo allacciato forti collaborazioni con importanti leader nel settore come LA PREALPINA e RADIO REPORTER.

Introdurremo nuovi strumenti di promozione digitale per poter comunicare in maniera più immediata con i nostri utenti raggiungendoli attraverso modalità di comunicazione più dirette e innovative.

Con l’obiettivo di migliorare la user experience verranno introdotte due importanti novità digitali: l’APP del Teatro Giuditta Pasta e i Totem Digitali Touch Screen. Strumenti innovativi che permetteranno di consultare la programmazione, di accedere a contenuti esclusivi e, soprattutto, di acquistare gli spettacoli in pochi e semplici click.

Grazie alla collaborazione con CLUSTER FM e CLUSTER ADV negli spazi del Teatro verrà realizzata una RADIO IN STORE Giuditta Pasta. Un servizio aggiuntivo per intrattenere, comunicare e stimolare il nostro pubblico.

La Fondazione Culturale Giuditta Pasta, nell’ottica di migliorare la sua sostenibilità, si sta rinnovando anche nelle sue dotazioni, nei suoi arredi e nei suoi spazi. Il Foyer recentemente rinnovato, un nuovo giardino estivo che nel prossimo futuro si trasformerà in un luogo di accoglienza e ristorazione permanente, ci permetteranno di diventare una location importante per ospitare eventi aziendali di qualsiasi tipo e dimensione.

Tanti progetti che porteremo a termine a breve grazie anche al sostegno del nostro affezionato pubblico che non ci fa mai mancare il suo appoggio. Perché il teatro è di tutti e per tutti. Non ci resta allora che presentarvi la Stagione e dirvi: #incontriamociateatro.

PROSA

21-22 ottobre 2018

Anna Valle, Guenda Goria e Anna Zago in

COGNATE Cena in famiglia

regia di Piergiorgio Piccoli con la collaborazione di Aristide Genovese

e con Denise Marzari, Nicolò Scarparo, Daniela Berardi e Marco Barbiero

Tre fratelli con le rispettive consorti si trovano a cena insieme nella casa di campagna di uno di loro. Scoprono che è stata invitata anche la segretaria del padrone di casa: una debordante e seducente creatura. Battute affilate, meschinità e situazioni imprevedibili ci accompagneranno fino ad un colpo di scena insospettabile.

 

27-28 ottobre 2018

Marisa Laurito, Corinne Clery, Barbara Bouchet e con la straordinaria partecipazione di Gianfranco D’Angelo in

QUATTRO DONNE E UNA CANAGLIA

di Pierre Chesnot, adattamento di Mario Scaletta

con Ester Vinci e Nicola Paduano

regia di Nicasio Anzelmo

Davvero straordinarie e divertenti le donne orbitanti attorno a questo classico Maschio Crudele (La Canaglia) che in maniera impenitente alterna la propria vita da una donna ad un’altra con cadenza decennale, fino a collezionare un’ex-moglie, una moglie, un’ex-amante ed una amante molto giovane. Tutto fila liscio fino a quando le donne si uniranno in una inattesa coalizione.

 

3-4 novembre 2018

Mario Perrotta in

MILITE IGNOTO quindicidiciotto

uno spettacolo di Mario Perrotta

progetto a cura di Pier Vittorio Buffa e Nicola Maranesi

Milite Ignoto racconta il primo, vero momento di unità nazionale. È nelle trincee di sangue e fango che gli “italiani” si sono ritrovati vicini per la prima volta. Mario Perrotta immagina tutti i dialetti italiani uniti e mescolati in una lingua d’invenzione, una lingua nuova che regala allo spettacolo un suono sconosciuto ma poggiato sulle viscere profonde del nostro Paese.

 

10 novembre 2018

Andrea Castelli E Francesca Porrini in

AVEVO UN BEL PALLONE ROSSO

di Angela Demattè

regia di Carmelo Rifici

scene e costumi di Paolo Di Benedetto

musiche di Zeno Gabaglio

luci di Pamela Cantatore

Nell’anno in cui ricorrono i 40 anni dal rapimento di Aldo Moro, Carmelo Rifici e Angela Demattè lavorano a una nuova e contemporanea edizione dello spettacolo. In scena due personaggi: Margherita e suo padre. Attraverso i loro dialoghi si racconta la vicenda della fondatrice delle Br Mara Cagol e, soprattutto, si delinea il rapporto concreto e drammatico tra un padre e una figlia.

 

24-25 novembre 2018

Angela Finocchiaro in

HO PERSO IL FILO

un progetto di A. Finocchiaro, W. Fontana e C. Pezzoli

testo di Walter Fontana

regia di Cristina Pezzoli

coreografie originali di Hervé Koubi

musiche originali di Mauro Pagani

Una commedia, una danza, un gioco, una festa, questo è HO PERSO IL FILO. In scena un’Angela Finocchiaro inedita che ci racconta l’avventura emozionante e divertente di un’eroina anticonvenzionale che parte per un viaggio, si perde, tentenna ma combatte fino all’ultimo il suo spaventoso Minotauro.

 

1-2 dicembre 2018

Monica Guerritore in

GIOVANNA D’ARCO

scritto e diretto da Monica Guerritore

video proiezioni a cura di Enrico Zaccheo

progetto luci di Pietro Sperduti

Monica Guerritore riporta in scena il suo spettacolo di maggior successo Giovanna D’Arco. “Dio è in me” si ostina a gridare Giovanna davanti ai giudici. Ed è la sua morte. Ma non la sua fine. Il cuore di Giovanna non aveva ragioni, ma forze. Forze e passioni che sole cambiano la realtà.

 

12-13 gennaio 2019

LA BISBETICA DOMATA

di William Shakespeare

regia di Andrea Chiodi

Come si può mettere in scena, oggi, “La bisbetica domata”? Come si può rileggere la storia di Petruccio, avventuriero veronese, che sposa, sottomettendola, la scorbutica Caterina di Padova? Ci è riuscito Andrea Chiodi. Protagonista, in perfetto stile elisabettiano, non un’interprete femminile ma Tindaro Granata, accompagnato da un cast di ottimi giovani attori.

 

26-27 gennaio 2019

Daniele Pecci in

IL fu MATTIA PASCAL

di Luigi Pirandello

adattamento teatrale di Daniele Pecci e Guglielmo Ferro

regia di Guglielmo Ferro

Sentendosi prigioniero di una vita noiosa e svolgendo un lavoro non appagante, Mattia Pascal decide di lasciare la famiglia e il paese, fuggendo. A Montecarlo vince un’enorme somma di denaro e legge per caso su un giornale della sua presunta morte. Ha finalmente la possibilità di cambiare vita …

 

23-24 febbraio 2019

Enzo Vetrano, Stefani Randisi e Giovanni Moschella in

RICCARDO3

di F. Niccolini

molto liberamente ispirato al Riccardo III di William Shakespeare e ai crimini di J.C. Romand

regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi

scene e costumi di M. Dell’Erba

Una stanza bianca. Un letto. Un trono. Forse a rotelle. Un costume elegante, ricostruzione perfetta di un abito nobiliare inglese. Tutto sembra ricordare gli interni disadorni e freddi di una stanza d’ospedale. Psichiatrico, forse. Allora cosa ci fa, qui dentro, un costume da Riccardo III? Chi sono i tre uomini che si alternano in modo schizofrenico tra tutti i ruoli della storia?

 

16-17 MARZO 2019

CORRADO ACCORDINO in

COSÌ TANTA BELLEZZA

scritto, diretto e interpretato da Corrado Accordino

assistente alla regia Valentina Paiano

“Un monologo potente, ironico, leggero, divertente quello di Corrado Accordino che si conferma attore, regista e drammaturgo capace di creare forti emozioni con una perfetta pulizia di gesti e voce”. Un invito a non lasciarci sfuggire le occasioni di bellezza che quotidianamente accadono intorno a noi. La bellezza essere se stessi, la bellezza di guardare alla nostra esistenza con ironia e leggerezza.

 

 

30-31 MARZO 2019

MICHELA ANDREOZZI, VITTORIA BELVEDERE e MARIA GRAZIA CUCINOTTA in

FIGLIE DI EVA

regia di Massimiliano Vado

Tre donne sull’orlo di una crisi di nervi sono legate allo stesso uomo, un politico spregiudicato e corrotto. Un po’ Club delle Prime Mogli, un po’ Streghe di Eastwick, FIGLIE DI EVA è la storia di una solidarietà ma anche della condizione femminile capace, se provocata, di tirare fuori risorse geniali e rimontare vincendo in volata.

 

13-14 APRILE 2019

FEDERICO BUFFA in

IL RIGORE CHE NON C’ERA

con Marco Caronna, Jvonne Giò e Alessandro Nidi

regia di Marco Caronna

Federico Buffa, il più grande Storyteller italiano, riprende la sua avventura teatrale, con un testo che parte da storie sportive per diventare poi un affresco storico, poetico, musicale. “Il rigore che non c’era” è quell’evento, magari improvviso, che ha cambiato la storia di una partita, è quella metafora che ha cambiato la storia di una vita e forse … Ha cambiato la storia di tutti …

 

VARIETY E COMICITÀ

 

VENERDÌ 19 OTTOBRE 2018 ore 21.00

GIACOMO PORETTI in

FARE UN’ANIMA

di e con Giacomo Poretti

regia di Andrea Chiodi

Questo monologo raccoglie divagazioni e provocazioni su un organo di cui da millenni gli uomini di ogni latitudine hanno parlato: l’anima. Per parlarne Giacomo usa il linguaggio dell’umorismo e dell’ironia ponendosi un sacco di domande. Quando si sviluppa l’anima in un essere vivente? L’anima a che serve? Cosa ce ne facciamo? O meglio, cosa vorrebbe farne lei di noi?

 

SABATO 17 NOVEMBRE 2018 ore 21.00

RAUL CREMONA in

NON PLUS ULTRA

di e con Raul Cremona

musiche eseguite dal vivo da Omar Stellacci

Non plus ultra è un viaggio surreale nella lunghissima memoria artistica di Raul Cremona, durante il quale si fanno incontri bizzarri: da Jacopo Ortis a Silvano il mago di Milano, passando per l’intollerante e milanesissimo Omen. Magia, prestidigitazione, giochi di parole, gag, macchiette, e la musica dal vivo. Ecco il Non plus Ultra della comicità di Raul Cremona, per lasciarsi incantare ancora una volta dalla sua magica ironia.

 

VENERDÌ 14 DICEMBRE 2018 ore 21.00

FRANCESCA REGGIANI in

D.O.C. Donne d’Origine Controllata

di Francesca Reggiani, Valter Lupo, Gianluca Giuliarelli

e con Linda Brunetta

D.O.C. Donne d’Origine Controllata è il nuovo spumeggiante show di Francesca Reggiani. Lo spettacolo si basa su una serie di riflessioni che riguardano l’attualità e il mondo che ci circonda. La Reggiani propone una fotografia dell’Italia di oggi, un vademecum del nuovo stile di vita “Discount”, in cui siamo tutti a risparmio!

 

SABATO 19 GENNAIO 2019 ore 21.00

EVENTO SPECIALE

GEPPI CUCCIARI in

PERFETTA

scritto e diretto da Mattia Torre

assistente alla regia Giulia Dietrich

costumi Antonio Marras

disegno luci Luca Barbati

musiche originali Paolo Fresu

Perfetta è un monologo teatrale che racconta un mese di vita di una donna attraverso le quattro fasi del ciclo femminile. Ma è una donna e il suo corpo è una macchina faticosa e perfetta che la costringe a dei cicli, di cui gli uomini sanno pochissimo e di cui persino molte donne non sono così consapevoli. Perfetta è la radiografia sociale, emotiva e fisica di 28 comici e disperati giorni della sua vita.

 

SABATO 2 FEBBRAIO 2019 ore 21.00

ANNAGAIA MARCHIORO in

FAME MIA Quasi una biografia

di Annagaia Marchioro

in collaborazione con Gabriele Scotti

liberamente ispirato a Biografia della Fame di Amelie Nothomb (Voland edizioni)

un progetto in collaborazione con PAOLO SCOTTI

regia di Serena Sinigaglia

Fame mia è uno spettacolo comico e poetico che parla di cioccolato e di desideri, di cibo e di ossessioni, di accettazione e di denutrizioni. Dedicato a tutte quelle persone che non si sentono abbastanza belle, che non si sentono abbastanza amate, che non credono di bastarsi per essere felici.

 

VENERDÌ 22 FEBBRAIO 2019 ore 21.00

OBLIVION in

LA BIBBIA RIVEDUTA E SCORRETTA

uno spettacolo scritto   da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

musiche di Lorenzo Scuda

con Graziana Borciani, Davide Calabrese, Francesca Folloni, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli

regia di Giorgio Gallione

Germania 1455. Johann Gutenberg sta per scegliere il primo titolo da stampare quando bussa alla porta della sua stamperia Dio in persona consegnandogli la sua autobiografia. L’editore cercherà di trasformare quello che lui considera un insieme di storie scollegate e bizzarre in un vero e proprio best seller: La Bibbia. Un vero e proprio musical comico che lascerà il pubblico senza fiato.

 

VENERDÌ 8 MARZO 2019 ore 21.00

LE SCEMETTE in

SKETCH IN THE CITY

di Giovanna Donini e Viviana Porro

collaborazione ai testi R.Carretto, A. Ierse, L.Magni, C.Marseglia, N.Puma, A.Sarno

In “Sketch in the city” le Scemette propongono sketch, autoconclusivi, della migliore tradizione teatrale che rappresentano in modo satirico e irriverente la vita quotidiana delle donne, facendo leva su stereotipi e cliché sempre attuali per rappresentare il bello delle donne tra virtù e nonsense. Ritmo, battute, gag, colpi di scena caratterizzano le mini storie che queste versatili comiche portano in scena per parlare dei vizi e difetti delle donne della società contemporanea.

 

SABATO 6 APRILE 2019 ore 21.00

Gaia Service Productions presenta

KATIA FOLLESA & ANGELO PISANI in

FINCHÉ SOCIAL NON CI SEPARI

di Angelo Raffaele Pisani e Katia Follesa

in collaborazione con Luciano Federico

regia di Angelo Raffaele Pisani e Katia Follesa

regia audio e luci di Dino Pecorella

Hai mai detto a tuo marito che non sopporti che la sera venga a letto con le calze antiscivolo? Sei mai riuscito a dire al tuo compagno che prima di baciarti al mattino dovrebbe lavarsi i denti? Molte coppie convivono non dicendosi le cose e il risultato è che la coppia scoppia. Angelo e Katia, coppia sul palco ma soprattutto nella vita, hanno scelto di dirsi tutto, anche le cose meno belle, e per farlo si sono affidati all’ironia che smorza i toni senza sminuire l’importanza di ciò che ci si dice.

 

NUOVI ORIZZONTI – IL TEATRO CIVILE

 

GIOVEDÌ 25 OTTOBRE 2018, ORE 21.00

MARCO BALIANI in

CORPO DI STATO – Il delitto Moro: una generazione divisa

di e con Marco Baliani

drammaturgia e regia Maria Maglietta

una produzione Casa degli Alfieri, Trickster Teatro

Una partitura dell’anima, prima che della mente, quella del testo di Baliani, che, in una prosa lucida e secca, ricostruisce la cronaca del delitto di Aldo Moro. Un racconto di un passato prossimo che aprì una ferita profonda nel Paese, segnando un varco incolmabile tra le generazioni.

 

GIOVEDÌ 22 NOVEMBRE 2018, ORE 21.00

Giornata mondiale diritti infanzia e adolescenza

MALALA

progetto di e con Raffaella Tomellini

realizzato in collaborazione con Associazione La Nottola di Minerva con il sostegno di FONDAZIONE TORINO CULTURA / Circoscrizione 5 Torino

con il patrocinio di Amnesty International Italia

Malala è una ragazza pakistana che lotta per il diritto inalienabile allo studio, riceve una pallottola in testa, sopravvive, diventa esule, lotta per la vita, lotta per i diritti, riceve il Premio Nobel per la Pace e continua a lottare per l’affermazione dei diritti allo studio in tutto il mondo, con il motto “one child, one teacher, one book and one pen, can change the world”.

 

GIOVEDÌ 24 GENNAIO 2019 ore 21.00

L’ABISSO

di e con Davide Enia

musiche composte ed eseguite da Giulio Barocchieri

tratto da “Appunti per un Naufragio” ed. Sellerio Premio Mondello 2018

Un padre e un figlio guardano la storia svolgersi davanti a loro, nel mare di Lampedusa. A partire da una forte esperienza, dal toccare con mano la disumana tragedia degli sbarchi, Enia dà voce ai volontari, agli amici d’infanzia, alle testimonianze dei ragazzi che approdano miracolosamente sull’isola.

 

GIOVEDÌ 21 FEBBRAIO 2019 ore 21.00

ANTONELLA FERRARI in

PIÙ FORTE del DESTINO – tra camici e paillette. La mia lotta alla sclerosi multipla

di Antonella Ferrari

regia di Arturo Di Tullio

spettacolo liberamente tratto dall’omonimo libro edito da Mondadori

La sclerosi multipla è una malattia invalidante che colpisce il sistema nervoso centrale e che affligge, soprattutto, i giovani. Sul palcoscenico Antonella racconterà, non senza emozionare, la sua storia, la sua lotta, la sua vita vissuta pienamente in modo ironico e divertente.

 

GIOVEDÌ 21 MARZO 2019, ORE 21.00

ELEONORA FRIDA MINO in

LE RIBELLI

Donne che hanno sfidato o scelto la mafia – PROGETTO ANTIGONE 3.0

di Eleonora Frida Mino e Roberta Triggiani

live painting Giulia Salza

musiche dal vivo di Matteo Castellan e Giulia Subba

progetto realizzato con il sostegno della Fondazione CRT

La mafia è anche Donna. È anche Madre. È anche Figlia.  È una Donna che sceglie una “carriera”. Ci sono donne di mafia che lottano contro la propria famiglia e altre che ne fanno parte per scelta. Proprio come la coraggiosa Antigone molte donne sfidano la malavita a costo della loro incolumità. Sono le Antigone 3.0, evolute, decisive e forti.

 

GIOVEDÌ 11 APRILE 2019, ORE 21.00

STEFANO CHIODAROLI e GLORIA ANSELMI in

HAMBURGER

di Gloria Anselmi, Stefano Chiodaroli e Donato Pisani

da un’idea di Franco Forte e Stefano Chiodaroli

regia di Donato Pisani

Milano, terzo millennio, malavita organizzata e degrado. Sono questi gli elementi che fanno da sfondo a questo noir attualissimo ambientato nelle periferie milanesi, dove i randagi della notte si muovono all’ombra della malavita organizzata.

 

MAGIA

 

VENERDÌ 18 GENNAIO 2019 ore 21.00

WALTER ROLFO in

L’ARTE DI REALIZZARE L’IMPOSSIBILE

di Walter Rolfo

regia di Alessandro Marrazzo

Un incredibile viaggio di 100 minuti ai confini della realtà. Quali sono i limiti della nostra mente? I limiti sono solo nel nostro cervello. Cambiando le premesse tutto diventa possibile. Utilizzando la filosofia propria del pensiero illusionistico viene svelato il segreto per ottenere in ogni momento della nostra vita risultati altrimenti impossibili. Questa filosofia è diventata uno spettacolo teatrale dove la magia ne è sia fil rouge che effetto speciale. L’Arte di Realizzare l’Impossibile è il segreto per scegliere di essere felici.

 

VENERDÌ 1° FEBBRAIO 2019 ore 21.00

FRANCESCO TESEI in

MIND JUGGLER

di Francesco Tesei

Una serata alla scoperta delle magie della mente e della comunicazione. Più di 120.000 biglietti venduti. Un enorme successo da non perdere. Francesco Tesei, come un vero e proprio “Giocoliere della mente”, compie evoluzioni ed acrobazie con ciò che comunemente riteniamo una delle cose più intime e personali: i nostri pensieri. Nel suo spettacolo il pubblico diventa il vero protagonista, giocando insieme a lui con i cinque sensi, con il pensiero, con la percezione, l’immaginazione e la comunicazione.

A grande richiesta, dopo lo straordinario successo ottenuto nella scorsa stagione, le stelle della danza classica russa tornano ad aggiungersi all’organico del Moscow State Classical Ballet. Artisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, étoile e produttrice Liudmila Titova. Sulla scena oltre 30 ballerini per uno spettacolo classico di impatto e di pura emozione.

 

DANZA

 

DOMENICA 16 DICEMBRE 2018 ore 21.00

RUSSIAN STARS & MOSCOW CLASSICAL STATE BALLET BY TITOVA presentano

IL LAGO DEI CIGNI

balletto in due atti

musica di P.I. Tchaikowsky

A grande richiesta, dopo lo straordinario successo ottenuto nella scorsa stagione, le stelle della danza classica russa tornano ad aggiungersi all’organico del Moscow State Classical Ballet. Artisti eclettici, formati in patria e scelti accuratamente dalla maestra, étoile e produttrice Liudmila Titova. Sulla scena oltre 30 ballerini per uno spettacolo classico di impatto e di pura emozione

 

VENERDÌ 8 FEBBRAIO 2019 ore 21.00

TANGO HISTORIAS DE AMOR presenta

ABRAZOS DE TANGO

con Sabrina Concari, Mariano Allegro, Emanuela Benagiano, Michele Lobefaro, Geraldine Giudicelli,

Julio Luque, Vito Raffanelli, L. Borromeo e A. Sosa

Orchestra Tango Tinto: Barbara Varassi Pega: pianoforte; Gerardo Agnese: bandoneon; Vincenzo Albini e Virgilio Monti: contrabbasso

direzione artistica: Mariella Malpeli

regia di Salvatore Loritto

Entra in scena il Tango Argentino e la notte si tinge delle atmosfere porteñe cariche di passione e sensualità. Ballerini e musicisti ci conducono in un viaggio che evoca lo spirito delle milongas di Buenos Aires. Uno spettacolo appassionato, un viaggio nella storia e nell’universo del tango capace di coinvolgere ed emozionare il pubblico.

 

SABATO 2 MARZO 2019 ore 21.00

Kataklò Athletic Dance Theatre in

EUREKA

ideazione, direzione artistica e regia Giulia Staccioli

coreografie Giulia Staccioli

collaborazione artistica Alberta Palmisano

Eureka è una gioia per gli occhi, uno show a quadri eterogeneo il cui cuore pulsante è rappresentato dalle straordinarietà fisiche ed espressive di 5 performer, già applauditi dagli spettatori di tutto il mondo. In Eureka tuttavia i ballerini hanno una nuova responsabilità e un’altrettanta spettacolare difficoltà da gestire: quella di condividere il palco con 5 comparse del pubblico desiderose di far parte in modo attivo e performativo alla riuscita dello show.

 

OPERA

 

SABATO 16 FEBBRAIO 2019 ore 20.30

FANTASIA IN RE presenta

IL BARBIERE DI SIVIGLIA

melodramma buffo in due atti di Gioacchino Rossini

su libretto di Cesare Sterbini

coro dell’Opera di Parma

M° del Coro Emiliano Esposito

Orchestra Sinfonica delle Terre Verdiane

M° concertatore e direttore Stefano Giaroli

regia di Pierluigi Cassano

scene e costumi Arte Scenica – Reggio Emilia

Nella città di Siviglia, il Conte d’Almaviva è innamorato della bella Rosina, pupilla del vecchio Don Bartolo. Per conquistare l’amata chiede aiuto a Figaro, barbiere della città. Per essere sicuro che la giovane sia spinta da sentimenti sinceri e non dall’interesse al titolo nobiliare si finge uno studente di nome Lindoro. Ma il tutore della ragazza intuisce la tresca e accelera le nozze con la pupilla ma Figaro interviene con i suoi maneggi perché il tutore Bartolo non l’abbia vinta.

 

SABATO 23 MARZO 2019 ore 20.30

FANTASIA IN RE presenta

TOSCA

opera lirica in tre atti di Giacomo Puccini

su libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica

coro dell’Opera di Parma

M° del Coro Emiliano Esposito

Orchestra Sinfonica dei Cantieri d’Arte

M° concertatore e direttore Stefano Giaroli

regia di Pierluigi Cassano

scene e costumi Arte Scenica – Reggio Emilia

Nella Roma del 1800 dopo il fallimento della Repubblica Romana, quando lo Stato Pontificio sta catturando i rappresentanti ed i sostenitori della Repubblica, le vite del pittore Mario Cavaradossi e della sua amante Tosca, incrociano Cesare Angelotti, patriota fuggito dalle carceri del Papa. Sulle tracce del fuggiasco c’è il capo della polizia pontificia, barone Scampia che, innamorato di Tosca, approfitta della situazione per conquistare la donna. L’opera drammatica finisce in tragedia.

 

OPERETTA

 

DOMENICA 20 GENNAIO 2019 ore 15.30

Compagnia D’Operette Elena D’Angelo in

AL CAVALLINO BIANCO

operetta in tre atti di Ralph Benatzky, Robert Stolz su libretto di H. Muller-E. Charll-R. Gilbert

con Elena D’Angelo, Matteo Mazzoli, Francesco Tuppo, Merita Di Leo, Gianni Versino, Serge Manguette, Giada Bardelli, Carlo Randazzo, Paola Scapolan, Davide Capitanio

regia e coreografie Serge Manguette

direttore Marcella Tessarin

orchestra Grandi Spettacoli

corpo di ballo Arte Danza University

allestimento e costumi a cura di Elena D’Angelo

Nel Paese di San Wolfango, nel Salzkammergut, la bella ostessa Gioseffa, proprietaria dell’hotel “Al Cavallino bianco” accoglie come tutte le estati i suoi ospiti. Equivoci, scompigli lavorativi e amorosi caratterizzeranno la stagione estiva del Cavallino Bianco finché l’arrivo dell’arciduca, durante la stagione della caccia, farà tornare la calma e la serenità.

 

DOMENICA 10 MARZO 2019 ore 15.30

Compagnia D’Operette Elena D’Angelo in

SCUGNIZZA

operetta in tre atti di Carlo Lombardo e Mario Costa

con Elena D’Angelo, Matteo Mazzoli, Francesco Tuppo, Merita Di Leo, Gianni Versino, Maresa Pagura, Diego Galtieri, Carlo Randazzo, Paola Scapolan, Davide Capitanio

regia di Elena D’Angelo

direttore Sabina Concari

orchestra Grandi Spettacoli

coreografie di Giada Bardelli

corpo di ballo FLEXPOINT

direzione artistica Gianni Versino

Nella festosa cornice di Napoli, due scugnizzi Totò e Salomè, con la loro fitta schiera di amici, conducono una vita spensierata. In vacanza a Napoli si trovano anche alcuni turisti americani, fra cui il ricco vedovo Toby Gutter, sua figlia Gaby ed il suo segretario Chic. Gli scugnizzi, con Salomé in testa, portano una  ventata di felicità nella vita degli americani e mister Toby matura la decisione di sposare la “scugnizza” e di portarsela in America.

 

 

MUSICA

 

VENERDÌ 30 NOVEMBRE 2018 ore 21.00

ALBERTO FORTIS in

4FORTYS

Alberto Fortis: piano e voce; Joe Damiani: batteria e percussioni; Mary Montesano: voce;

Franco Cristaldi: basso; Emanuele Chiappero: violino

Per celebrare i 40 anni dall’uscita dell’omonimo disco d’esordio, Alberto Fortis pubblica il nuovo album 4FORTYS su etichetta Azzurra Music. Il cantautore rivisita e reinventa il primo disco facendoci vivere i momenti compositivi dei brani, le scintille di ispirazione che hanno dato inizio alla sua carriera.

 

MARTEDÌ 18 DICEMBRE 2018 ore 21.00

SOUTH CAROLINA MASS CHOIR in concert

Line-up: Michael Brown – keys, lead vocal; Ashley Hale – vocals;  Javetta Cambell – vocals;  Rene Massey – vocals; Donald Hurston – vocals; Angela Perry- Taylor – vocals; Samitria Gilliard – vocals; Tia DuRant – vocals; David Bell – guitar; Randy Stephens – bass guitar; Albert Jenkins – drums, vocals; Richard Wrighten – drums, percussion, vocals; Sean McClain – keys

Concerto Gospel organizzato in collaborazione con CRA FNM e Sezione Sorriso

I “South Carolina”, fra le corali gospel più prestigiose al mondo, si formano sul finire degli anni ’90 nella Carolina del Sud su iniziativa e sotto la direzione di Michael Brown. La particolarità di questa corale consiste nel sapere mischiare ritmi moderni a quelli tradizionali, raggiungendo un equilibrio musicale di grande spessore artistico. Il loro sound sa essere esplosivo ma anche carico di sfumature e suggestioni celestiali tipiche della più genuina tradizione gospel afroamericana. Nel dicembre 2015 la corale partecipa al “Concerto Gospel Di Natale” all’Auditorium della Conciliazione di Roma, trasmesso da Canale 5.

 

VENERDÌ 25 GENNAIO 2019 ore 21.00

SIMONE CRISTICCHI in

VIAGGI E STORIE DI UN FABBRICANTE DI CANZONI – live in trio

M° Riccardo Ciaramellari: pianoforte, tastiere e fisarmonica; M° Giuseppe Tortora: violoncello

C’è un mondo tutto da scoprire, ben oltre i singoli di successo di Simone Cristicchi. Come un cartografo che ha viaggiato a lungo in diversi paesi lontani, Cristicchi apre al pubblico la sua valigia di “Ricercautore”: storie raccolte in 13 anni di intensa attività teatrale e musicale. La passione per la ricerca delle storie, la musica popolare, il teatro di narrazione e la canzone d’autore daranno vita ad un vero e proprio “concerto all’incontrario”, che permetterà al pubblico di conoscere da vicino il repertorio pressoché sconfinato di un inimitabile Fabbricante di Canzoni.

 

SABATO 9 MARZO 2019 ore 21.00

Il Teatro Verdi di Montecatini Terme e Big One Project presentano
BIG ONE – The European Pink Floyd show

ANIMALS WORLD TOUR

Leonardo de Muzio: chitarra solista e voce; Luigi Tabarini: basso e voce; Federico Caldaba: chitarra ritmica; Stefano Raimondi: batteria e percussioni; Stefano Righetti: organo hammond, Synt e voce; Claudio Pigarelli: piano e synt

Special Guest: Marco Scotti – sassofono; Debora Farina – cori; Elisa Cipriani – cori

Oltre due ore e mezzo di musica, con luci ed effetti speciali, per uno spettacolo unico ed irripetibile nel suo genere, che vi farà rivivere l’emozione di un vero ed autentico concerto dei Pink Floyd, come solo la più famosa e rappresentativa Tribute band per la musica floydiana in Italia ed in Europa, poteva fare… I Big One! Il loro spettacolo è stato inserito nei cartelloni dei più importanti festival musicali nazionali ed esteri.

 

VENERDÌ 5 APRILE 2019 ore 21.00

FABIO CONCATO IN CONCERTO

con Ornella D’Urbano: arrangiamenti, piano e tastiere; Gabriele Palazzi Rossi: batteria; Stefano Casali: basso; Larry Tomassini: chitarre

Dopo il grande successo del suo concerto della scorsa stagione, tutto sold out, torna a Saronno sul nostro Palco il grande Fabio Concato. Il cantautore guiderà il pubblico in un viaggio carico di ricordi ed emozioni tra i suoi successi, attraverso atmosfere musicali inedite, tutte da scoprire, dalle prime canzoni fino ai brani più recenti. Con lui, sul palco, i suoi straordinari amici Musici: Ornella D’Urbano, Gabriele Palazzi Rossi, Stefano Casali, Larry Tomassini.

 

 

FUORI ABBONAMENTO

 

VENERDÌ 21, SABATO 22 SETTEMBRE 2018, ORE 21.00

DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018, ORE 15.30

I LEGNANESI in

COLOMBO SI NASCE!

con Antonio Provasio, Enrico Dalceri e Luigi Campisi

testi di Felice Musazzi e Antonio Provasio

regia di Antonio Provasio

DAL CORTILE A NAPOLI… PER UN PIENO DI RISATE!

Una nuova storia di ringhiera, che si snoda tra il celeberrimo cortile della famiglia Colombo e Napoli, insieme alla consueta autentica comicità – tra tradizione e novità – per il nuovo spettacolo de I Legnanesi. In occasione dei 50 anni dalla scomparsa del grande Antonio De Curtis, il titolo dello spettacolo, i colori caldi e passionali e le tradizioni di Napoli renderanno omaggio alla maschera immortale di Totò e testimonieranno come i Legnanesi, oggi, non conoscono confini.

 

Concerto gratuito inaugurale della Stagione Teatrale 2018/2019

DOMENICA 7 OTTOBRE 2018, ore 17.00

L’Orchestra da Camera “Ildebrando Pizzetti” presenta

M@M – MOZART A MILANO

composizioni del periodo milanese di Mozart

Carlotta Colombo, soprano

Enrico Saverio Pagano, direttore

Il viaggio di formazione in Italia del giovane Mozart ha avuto come prima tappa la città di Milano. L’Orchestra da Camera “Ildebrando Pizzetti”, fin dal primo concerto strettamente legata alla figura di W.A. Mozart, dopo quasi 250 anni dal primo viaggio del compositore a Milano, propone un programma esclusivamente dedicato alle composizioni del soggiorno meneghino.

 

MERCOLEDÌ 24 OTTOBRE 2018, ORE 21.00

Teatro Nuovo presenta

LA FEBBRE DEL SABATO SERA

regia di Claudio Insegno

coreografie di Valeriano Longoni

supervisione musicale di Angelo Racz

direzione musicale di Massimo Carrieri

prodotto da Lorenzo Vitali

CAST DI 24 ARTISTI

Il musical tratto da una delle pellicole più celebri ed importanti nella storia del cinema, è un omaggio alla disco music ed al glam dominante degli anni’70. Una travolgente colonna sonora farà da sfondo alle vicissitudini del giovane e sensuale Tony Manero che, cresciuto a Brooklyn, ha voglia di riscatto.

 

CAPODANNO A TEATRO

 

LUNEDÌ 31 DICEMBRE 2018, ORE 21.30

COMAGNIA D’OPERETTE ELENA D’ANGELO presenta

CAPODANNO AL MUSIC-HALL

regia di Elena D’Angelo

con Elena D’Angelo, Matteo Mazzoli, Merita Di Leo, Francesco Tuppo e Luigi Monti

direttore d’orchestra Gianfranco Iuzzolino

orchestra Grandi Spettacoli

coreografie di Giada Bardelli

corpo di ballo Flexpoint

Rivivrà il “Music Hall”, regno del divertimento, della bella musica, della seduzione e degli amori più romantici. Quattro momenti storici dagli inizi del ‘900 fino ai magici anni Quaranta che passeranno come un film nella cornice  del Music Hall: si passerà dal caffè chantant con Nini Tirabusciò, all’operetta viennese con Sogno d’un Valzer, al sensuale Tango al travolgente Fox-Trot, per approdare al Tabarin con Vipera della mitica Anna Fouger, al Charleston che accompagna gli esordi della radio e la sincopata Rumba che ha segnato gli anni trenta fino al secondo dopoguerra con samba e boogie-woougie. Il valzer farà da filo conduttore passando per la rivista dell’ineguagliabile Wanda Osiris e infine al varietà, riproponendo le più belle canzoni, le gag comiche e i ritmi ballabili che segnarono le varie epoche lasciando un ricordo indelebile nella memoria di tutti noi.

 

 

 

TEATRO RAGAZZI

 

DOMENICA 14 OTTOBRE 2018, ORE 16.00

Teatro della Tosse e Teatro del Piccione presentano

POLLICINO

con Simona Gambaro e Paolo Piano

regia e drammaturgia di Manuela Capece e Davide Doro

DAI 5 ANNI

La fame di una casa troppo stretta, il buio del bosco, l’odore dell’orco, l’intuito della fuga. La felicità di un ritorno a casa, la pienezza del tesoro conquistato. Pollicino è un invito a diventare grandi senza paura. Uno spettacolo che nulla aggiunge e nulla toglie alla fiaba classica, perché crede nella sua intrinseca forza. E invita i suoi spettatori nel viaggio del teatro che, attraversando i luoghi della storia, si fa metafora concreta del viaggio di crescita.

 

DOMENICA 11 NOVEMBRE 2018, ORE 16.00

Evento Speciale

Antoniano di Bologna, Fondazione Aida e Centro Servizi Culturali Santa Chiara presentano

IL MAGICO ZECCHINO D’ORO

Per i suoi primi 60 anni lo Zecchino d’oro si regala un Musical

regia di Raffaele Latagliata

testo Pino Costalunga, Raffaele Latagliata

musiche originali dello Zecchino d’oro riarrangiate da Patrizio Maria D’Artista

con Gennaro Cataldo, Stefano Colli, Enzo Forleo, Maddalena Luppi, Giada Maragno, Rebecca Pecoriello coreografie di Elisa Cipriani e Luca Condello

PER TUTTI

Un musical realizzato in occasione del sessantesimo anniversario dalla nascita della celebre kermesse televisiva, che si avvale per la propria colonna sonora di alcune delle canzoni più belle dello Zecchino d’oro dando vita a uno spettacolo avventuroso, un vero e proprio fantasy in stile musical. La trama, completamente originale, racconta la vicenda di Alice, la quale, una sera, poco prima di addormentarsi, viene svegliata da uno strano e singolare tintinnio …

 

DOMENICA 9 DICEMBRE 2018, ORE 16.00

MOMOM presenta

LA CONTA DI NATALE

di e con Claudio Milani e Elisabetta Viganò

PER TUTTI

La Conta di Natale porta in scena un Calendario d’Avvento con caselle grandi e piccole che nascondono storie, brevi racconti, pupazzi, giochi e qualche cioccolatino per i più fortunati. Le storie sono corte come un soffio o lunghe come un filo per i panni, piccole come un cioccolatino o grandi come un pupazzo di neve o … pericolose come quella dell’Orco Balocco che mangia solo regali!

 

 

DOMENICA 6 GENNAIO 2019, ORE 16.00

Teatro del Piccione presenta

ROSASPINA, UNA BELLA ADDORMENTATA

di Simona Gambaro

regia di Antonio Tancredi

con Simona Gambaro e Massimiliano Caretta

DAI 4 ANNI

Una versione dolce e visionaria della Bella Addormentata. Per parlare con la profondità e la leggerezza della fiaba, per ridere di piccole cose e dar voce a grandi domande, e poi sorprendere e poi lasciarsi cadere e poi dire la rabbia e la paura e tutto l’amore, e farsi minimi e poi esagerare, divertirsi questo sì, e alla fine mettere ordine, quello esatto del cuore.

 

DOMENICA 3 FEBBRAIO 2019, ORE 16.00

Crest presenta

BIANCANEVE, LA VERA STORIA

testo, regia, scene e luci di Michelangelo Campanale

con Catia Caramia, Maria Pascale, Luigi Tagliente

Spettacolo vincitore Premio Eolo Award 2018 e Premio Padova 2017 – Amici di Emanuele Luzzati (XXXVI Festival Nazionale del Teatro per i Ragazzi)

DAI 4 ANNI

Tutti i bambini conoscono già questa fiaba, lo spettacolo li vuole portare per mano “dietro le quinte” della storia, lì dove prendono forma e vita i personaggi, i loro sentimenti e le loro azioni, talvolta buoni e talvolta cattivi, quasi mai sempre buoni o sempre cattivi. Proprio come uno spettacolo: un po’ comico, un po’ emozionante; o come la vita che impariamo ad affrontare: un po’ dolce, un po’ irritante, un po’ divertente, un po’ inquietante, un po’.

 

DOMENICA 3 MARZO 2019, ORE 16.00

3Chefs – Trio Comedy Clown

L’ULTIMA CENA

con Claudio Cremonesi, Stefano Locati, Alessandro Vallin

regia Rita Pelusio

suoni e rumori Luca de Marinis

luci e ombre Marco D’Amico

Vincitori del premio della Critica e dei Bambini dell’edizione 2017 del festival “Luglio Bambino”

PER TUTTI

I 3Chefs costruiscono la loro cucina dove i sensi vengono solleticati à la carte fra virtuosismi, acrobazie di sapori, melodie di odori, per una cena senza cibo ma che non vi lascerà di certo a digiuno: quale miglior nutrimento infatti se non la comicità, linfa per il corpo e per la mente, prelibato cibo dell’anima?

Un susseguirsi di numeri comici legati al mondo della cucina e dell’arte culinaria. Jonglerie con mestoli, vassoi acrobatici, musica dal vivo con pentole e cucchiai, tutto condito con un teatro fisico all’ennesima potenza, in un rapporto diretto con il pubblico… da leccarsi i baffi!

26 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs