Varese

Varese, Presidio dem alla stazione Nord: no alla chiusura della biglietteria

Un momento del presidio alle Nord di Varese

Un momento del presidio alle Nord di Varese

Presidio, questa mattina, del Partito Democratico davanti alla Stazione Nord di Varese. Un gruppo di iscritti al Pd, con assessori comunali (Molinari, Civati e Dimaggio) e la deputata Maria Chiara Gadda, ha manifestato contro la dichiarata volontà di Trenord di chiudere la biglietteria della stazione varesina. Una volontà espressa nel piano “Closing”.

Bandiere e volantinaggio per sottolineare, “la Regione Lombardia e la Società Trenord devono rispettare Varese”. “No alla desertificazione delle stazioni, no alla riduzione del personale”, sostengono i dem varesini. “Sì, invece, alla salvaguardia di un servizio per l’utenza e i cittadini. Sì ad un piano per i pendolari che provveda a dare meggiore puntualità , comfort, sicurezza sui treni e nelle stazioni”.

Una mobilitazione che non si ferma al presidio di oggi, ma che proseguirà in tutta la Lombardia.

23 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs