Varese

Varese, Lega: questionario per vedere come la pensa la città sulla giunta Galimberti

bandiere-lega“Quali sono i problemi che vivete tutti i giorni a Varese? E cosa chiedereste al Comune per migliorare la vostra Città?”.

Questa la sintesi dei quesiti che il MGP-Giovani Leghisti di Varese proporrà domenica 17 giugno con un gazebo notturno, dalle 19 alle 23.30, in via Veratti (vicino al Piantone), durante il quale sarà appunto distribuito un questionario per far rispondere i Cittadini e raccogliere le loro istanze. Al gazebo sarà presente anche Luca Toccalini, Coordinatore per la Lombardia dei Giovani Leghisti.

“Noi giovani della Lega vogliamo dare un forte contributo per dar voce ai Varesini, che negli ultimi due anni, da quando il centrosinistra ha iniziato a governare in città, hanno visto peggiorare sensibilmente la loro qualità della vita. Gli sbagli e gli errori di questa giunta sono molteplici, come abbiamo evidenziato in questi mesi con il nostro lavoro di opposizione.

Ora è giunto il momento di far parlare i Cittadini, che secondo quanto propagandato in campagna elettorale sarebbero stati sempre ascoltati dal centrosinistra. E invece sono stati completamente ignorati e costretti a subire cambiamenti radicali in Città, come il Piano Sosta, senza poter avere voce in capitolo”, spiega il Coordinatore cittadino dei giovani leghisti, Stefano Angei.

“La loro voce saremo noi, ascolteremo sempre tutti i Varesini e lotteremo per loro”, conclude Angei.

16 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs