Regione

Regione, L’assessore Gallera smentisce: continueremo a investire nel Del Ponte

gallera“Non ho mai parlato di sospensione dei finanziamenti per l’ospedale ‘Del Ponte’ di Varese. Tra il 2017 e il 2018 abbiamo stanziato fondi per 3 milioni e 600 mila euro  (1.600.000 nel 2017, 2 milioni nel 2018) che finora hanno permesso di assumere 150 persone, tra medici, personale infermieristico e amministrativo, di trasferire nel nuovo padiglione Michelangelo la Ginecologia, la Terapia intensiva neonatale e la Pediatria, (con l’ampliamento totale di 31 posti letto nei tre reparti), l’apertura di 6 sale operatorie, dove e’ gia’ iniziata l’attivita’ di Chirurgia pediatrica.

Un’azione che proseguira’ fino al completamento della dotazione organica necessaria alla piena operativita’ del presidio”. Lo dice l’assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera in merito ad alcune notizie apparse sulla stampa in relazione all’ospedale ‘Del Ponte’ di Varese.

“Non ho mai detto – ha precisato l’assessore – che Regione abbia intenzione di sospendere gli investimenti, ho solo fatto presente che a causa dei vincoli nazionali fissati dal patto della salute del 2015, per cui il costo del personale nel 2020 dovra’ essere quello del 2004 tagliato dell’1,5 per cento, ogni
anno non possiamo spendere piu’ di quello speso l’anno precedente, pena una sanzione dell’1 per cento sull’attribuzione delle risorse al nostro fondo regionale, ovvero 180 milioni”.

“Alla luce di cio’ – ha sottolineato- ho detto che procederemo  con il cronoprogramma realizzato dall’Asst 7 Laghi con tempi un po’ piu’ lunghi di quelli che ci eravamo prefissi. A meno che non  i riesca, come auspichiamo dal nuovo Governo, di poter ottenere l’autonomia e liberarci dai vincoli nazionali che impediscono di  spendere i nostri soldi. Nell’attesa, continueremo comunque a investire nel ‘Del Ponte’ quanto ci e’ consentito perche’
fermamente convinti della sua importanza strategica per il territorio”.

16 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs