Legnano

Legnano, Dov’è Dio?, dibattito sul libro di don Carrón con Fausto Bertinotti

Don Julián Carrón, autore del libro

Don Julián Carrón, autore del libro

«Dov’è Dio? La fede cristiana al tempo della grande incertezza» è l’intrigante titolo del libro-intervista di don Julián Carrón con Andrea Tornielli, vaticanista de “La Stampa”. Il libro di Carrón, successore di don Luigi Giussani alla guida del movimento ecclesiale Comunione e Liberazione, verrà presentato mercoledì 13 giugno 2018 alle 21 al Teatro Cantoni di Legnano (area B.Fit).

Sul palco, a dialogare sui temi trattati nel volume, tre personaggi che nella loro vita non hanno mai smesso di farsi questa domanda cercandone la risposta più vera: Fausto Bertinotti, presidente della Fondazione “Cercare Ancora”, don Emmanuele Silanos Vicario generale della Fraternità sacerdotale dei missionari di san Carlo Borromeo e Alberto Bonfanti, direttore educativo Portofranco, centro di aiuto allo studio rivolto agli studenti delle scuole medie superiori.

L’evento, con ingresso libero e gratuito, è organizzato da ben tre realtà di Legnano, l’Associazione De Gasperi che ha ideato la serata, il Centro Culturale San Magno e la storica libreria Nuova Terra. Inoltre, vista la portata della serata, hanno aderito alla realizzazione e promozione dell’evento l’Associazione Italiana Centri Culturali, la Fondazione San Giacomo di Busto Arsizio e il Centro Culturale Tommaso Moro di Gallarate.

«Per noi proponenti – ha dichiarato Ivo Paiusco, presidente Associazione De Gasperi – questo evento esprime il desiderio di testimoniare una fede “in uscita”, alternativa alla tentazione di essere autoreferenziali, in un momento storico in cui le ragioni della fede sono sfidate dalla “grande incertezza”. Come insegna oggi Carrón, in continuità con quello che faceva Giussani, cercheremo di partire dalla realtà nel confronto con i nostri tre invitati: Bertinotti, Silanos e Bonfanti.» L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming (con la possibilità di essere rivisto ondemand) sui canali Facebook e YouTube dell’associazione de Gasperi e sui portali legnanonews.com, parrocchiasanmagno.it e chiesadilegnano.it.

«Dov’è Dio? La fede cristiana al tempo della grande incertezza» (pp. 212, 1° ed. 2017 – Piemme). Si può ancora incontrare Dio nella “società liquida”? La secolarizzazione e la scristianizzazione dell’Occidente sono segno della fine dei tempi o soltanto della fine di un’epoca e dell’inizio di un’altra? La società plurale e relativista è il nemico da combattere innalzando barriere e muri oppure può diventare l’occasione per annunciare il Vangelo in modo nuovo? La fine della civiltà cristiana e la difficoltà a trovare un comune denominatore nei “valori” e nella morale “naturale” segnano l’impossibilità di un dialogo tra credenti e non credenti o richiedono che questo sia proposto in forme nuove? Di fronte a una situazione che per certi versi assomiglia a quella degli inizi del cristianesimo, chi crede in Gesù come è chiamato a vivere?

11 giugno 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi