Varese

Varese, Premiazione competizione tra pattuglie militari con il gonfalone del Comune

Militari schierati ai Giardini Estensi

Militari schierati ai Giardini Estensi

Si è tenuta nei giorni scorsi la competizione internazionale per pattuglie militari riservata a squadre militari in servizio attivo, della riserva e di scuole militari di nazioni della NATO ed amiche, organizzata dalla Delegazione Lombardia dell’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia a Bisuschio.

Oggi ai Giardini Estensi si sono tenute le premiazioni, alla presenza di militari e autorità, tra cui il sindaco di Varese Galimberti, il sindaco di Bisuschio Resteghini, il questore di Varese Pepè.

Importante sottolineare che alla manifestazione era presente il Gonfalone ufficiale del Comune di Varese, accompagnato da membri della Polizia Locale, a differenza di altre occasioni nel passato in cui il gonfalone non era presente per ragioni di spending review.

La competizione “Trofeo Ministro della Difesa”, vedeva 50 squadre partecipanti provenienti da nazioni europee ed extraeuropee come Belgio, Germania, Inghilterra, Italia, Lettonia, Olanda, Polonia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera.

L’esercitazione ha impegnato militari di ogni specialità, grado e sesso appartenenti a reparti in servizio attivo, tra cui Accademie e Scuole Militari ed appartenenti a reparti della riserva stranieri, all’UNUCI o ad Associazioni d’Arma.

La esercitazione si è sviluppata su un percorso di 30 chilometri, con dislivelli importanti su terreno naturale, per un totale di circa 18 ore di gara, dalla serata del venerdì alla serata di sabato, senza soluzione di continuità, ed è stata anticipata dalle sessioni di tiro in poligono che danno diritto all’acquisizione del brevetto UNUCI Lombardia di tiro. Le prove di tiro si sono svolte in territorio svizzero grazie agli ottimi rapporti che
intercorrono tra l’UNUCI e le analoghe organizzazioni presenti in Canton Ticino.

Le squadre, composte ciascuna da 4 componenti, hanno dovuto, nel minor tempo possibile, raggiungere, utilizzando mappe, GPS e tecniche di orienteering, più di 15 punti di controllo dove saranno posizionate un certo numero di prove a carattere fisico, tecnico e militare, in aderenza al tema tattico che viene fissato in modo conforme alle situazioni internazionali di maggiore attualità.

Questa mattina domenica 27 maggio i reparti partecipanti hanno sfilato per le strade della città accompagnati dalla Fanfara della 1^ Regione Aerea dell’Aeronautica militare fino ai Giardini Estensi dove si è svolta la cerimonia di premiazione. La manifestazione si inquadra nell’ambito delle celebrazioni ufficiali UNUCI per il Centenario della fine della Prima Guerra Mondiale; un picchetto in uniformi storiche della 1^ Guerra Mondiale ha infatti fatto parte della cerimonia di deposizione  di corona al monumento ai Caduti.

Inoltre una mostra di tele sul primo conflitto mondiale del famoso illustratore Fernando Carcupino, pubblicate in occasione del cinquantenario nel 1965 dal settimanale “Epoca”, era visitabile al pubblico presso la Villa Estense nelle giornate di sabato 26 e domenica 27 maggio.

 

27 maggio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs