Varese

Varese, 57 ali di farfalla, gli haiku di Kazunori Murakami incontrano GaEle

haikuUn incontro dedicato a quella magica forma poetica espressa dagli Haiku. Sabato 19 maggio 2018 alle ore 17,30 l’Associazione GaEle presenta 57 ali di farfalla Haiku di Kazunori Murakami Edizione n. 65 di GaEle Edizioni.

A presentare la puhblicazione gli Editori e Adriana de Carvalho Masi. L’incontro è in programma a Varese, in via Amendola 27 presso l’Atelier Aperto di Giorgio Presta.

Kazunori Murakami nasce a Hyogo, in Giappone. Artista, incontra la mail-art grazie a Shozo Shimamoto (membro della Gutai Art Association). Ama fotografare, realizzare opere in collage, haiku, bird-watching, collezionare svariati piccoli eterogenei oggetti, viaggiare e osservare con amore la crescita delle piante.

Gli haiku di Kazunori incontrano GaEle, che per l’occasione crea una edizione speciale: cinquantasette haiku e un haiku visivo vengono stampati su carta che parla della delicatezza della Natura, il tutto rilegato con la particolare cucitura dei cinque punti giapponese: un filo nero che stringe in un abbraccio due mondi distanti che si incontrano amichevolmente.
L’ haiku (俳句 [häikɯ]) è un componimento poetico nato in Giappone nel XVII secolo. Generalmente è composto da tre versi per complessive diciassette more (e non sillabe, come comunemente detto), secondo lo schema 5/7/5.

GaEle, ovvero M.Elena Danelli e Gaetano Blaiotta, è la piccola casa Editrice nata in Valcuvia, che recentemente ha festeggiato i suoi primi sei anni di pubblicazioni racchiuse in un catalogo sfogliabile anche on-line al link:

https://issuu.com/elenadanelli/docs/catalogogaele2012-17

 

17 maggio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs