Cultura

Cultura, Emiliano Bezzon premiato dalla giuria a La Provincia in Giallo

Il comandante-giallista Bezzon

Il comandante-giallista Bezzon

Il Premio La Provincia in Giallo alle ultime battute dell’edizione 2018. Un premio che ha visto partecipare numerosi autori, numerosi gialli, in un momento in cui questo genere continua a mietere successi.

Tre i finalisti, bravi scrittori tra cui sapremo il vincitore il 5 maggio prossimo: Fulvio Luna Romero, con “Prosecco Connection”, Alessandro Reali con “Il fantasma di San Michele” e Ilaria Tuti con “Fiori sopra l’inferno”.

Ma la vera notizia è che uno scrittore che ama e descrive i luoghi di Varese ha ricevuto un prestigioso riconoscimento, il Premio speciale della giuria: parliamo di Emiliano Bezzon, bravo comandante della Polizia locale di Varese, ora nello stesso ruolo a Torino, oltre che suggestivo scrittore giallista. Perchè? Perchè è capace di nutrire le sue trame gialle con riferimenti e immagini culturali di spessore.

Bravo Bezzon, che si è aggiudicato il premio con la raccolta “I delitti di una Città in un giardino“, un bel volume pubblicato da Macchione che racconta efferati delitti che avvengono in deliziose location “made in Varese”, presentato la scorsa settimana alla Libreria Ubik di Varese. Racconti che si leggono in un sorso, che si godono in alcune ore notturne, che esigono un sequel….così sperano molti lettori varesini e non.

1 maggio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs