Varese

Varese, Marciapiedi nel quartiere Belfiore, giovani leghisti all’attacco

disabiliUna situazione ai limiti della decenza. E della vivibilità. Uscire di casa e muoversi nel quartiere Belfiore, lungo i marciapiedi delle vie del caseggiato è un’impresa quasi impossibile per chi ha problemi di deambulazione, decisamente sconsigliabile per chi invece ha bisogno dell’ausilio di una sedia a rotelle.

I marciapiedi del quartiere sono infatti completamente dissestati: il manto è rotto in tantissimi tratti, per diversi metri, mentre in certi punti è addirittura assente, lasciando spazio a sabbia e ghiaia, pericolosissimi per i diversamente abili. Per non parlare della presenza di barriere architettoniche in prossimità degli attraversamenti pedonali, che rendono quindi impossibile attraversare la strada alle persone in carrozzina.

Una situazione denunciata a gran voce dagli abitanti da tempo, ma finora senza risposta da parte dell’amministrazione comunale di centrosinistra.

“Ironia della sorte – commenta il Coordinatore cittadino MGP, Stefano Angei, che ha raccolto le istanze dei cittadini – i soldi e la velocità per realizzare le strisce blu a pagamento e installare i relativi parcometri non si sono fatti attendere. Così ci troviamo un quartiere dove chi ha difficoltà motorie non è libero di muoversi senza correre seri rischi per la propria incolumità, ma il Comune, grazie al Piano sosta Galimberti-Civati, incassa centinaia di migliaia di euro all’anno da chi parcheggia”.

“Ma se questi soldi non servono a porre rimedio alla situazione disastrosa del quartiere – si chiede Angei – che senso ha avuto inserire la sosta a pagamento? Solo quello di far cassa sulle tasche dei cittadini, senza però fornire loro adeguati servizi e tutelare la loro incolumità. Insomma, l’esatto contrario di come dovrebbe muoversi una buona amministrazione”.

Per lanciare un chiaro messaggio all’amministrazione e denunciare prove alla mano le condizioni pietose del quartiere, Angei e i giovani leghisti hanno realizzato un video dove mostrano la vita impossibile di chi deve muoversi con una carrozzina sui marciapiedi a Belfiore.

“Una scelta forte, per sensibilizzare i Varesini sul tema e smuovere finalmente l’amministrazione. Noi della Lega siamo al fianco dei cittadini e siamo a disposizione di tutti coloro che hanno bisogno di aiuto e sostegno per trovare una soluzione ai loro problemi”, conclude il Coordinatore giovanile Stefano Angei.

IL VIDEO

https://youtu.be/DbgrLZcKOc4

23 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs