Varese

Varese, Giovani Democratici, presa di posizione antifascista per il 25 Aprile

Il Gd Michelangelo Moffa

Il Gd Michelangelo Moffa

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato dei Giovani Democratici di Varese  in difesa dei valori della Resistenza Partigiana e del giorno della Memoria in vista del 25 Aprile: 

“La strumentalizzazione di una giornata cosi importante come la Festa della Liberazione da parte di alcuni gruppi neo fascisti è inaccettabile. La festa della Liberazione è la festa di tutti gli italiani che ci permette di ricordare non solo chi ha sacrificato la vita per la democrazia, ma anche per ricordarci quanto sia importante il valore della libertà, quella stessa che è stata sottratta agli italiani nel ventennio fascista” Sono le parole del segretario provinciale Matteo Capriolo.
Sulla vicenda é intervenuto anche Michelangelo Moffa, segretario cittadino dei Gd: “Episodi come questi ci ricordano quanto i valori della Resistenza siano ancora attuali; dobbiamo capire che il Fascismo e la lotta Partigiana non sono stati episodi storici circoscritti: bisognerà sempre lottare per la libertà e la democrazia, che sono beni fragili e di inestimabile valore”.
I Gd annunciano inoltre che organizzeranno delle iniziative per ricordare la Resistenza Varesina il 25 aprile”.

 

22 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs