Varese

Varese, Memorie di un comunista varesino, Claudio Donelli presenta il suo libro

donelliUna storia politica evocata nelle pagine di un libro che sarà presentato la prossima settimana, quando cadrà anche la celebrazione della Festa della Liberazione.

Si tratta del libro di Claudio Donelli “Comunista varesino. Ricordi” (Pietro Macchione editore), che sarà presentato venerdì 27 aprile alle ore 20,45 presso la sede del Partito Democratico (PD) Via Monterosa 26 a Varese,

Ad introdurre la serata Daniele Marantelli, già consigliere comunale, regionale e deputato.

La vita di un comunista simile a quella di centinaia di comunisti che si sono prodigati, in una zona del Paese difficile per la sinistra, a far progredire gli ideali di libertà e giustizia propri del socialismo italiano.

Come scrive lo stesso Donelli, “frequentavo ancora la quinta elementare quando alle tradizionali materie scolastiche, dovetti aggiungerne un’altra, inattesa e dal titolo strano, ma che rapidamente mi divenne familiare: “sbarcare il  lunario”. Toccò a me e a mio fratello Emilio. Avevamo 10 e 12 anni.
Era il 1938: terminava la mia infanzia… A quasi 80 anni, ho scritto queste note sulla mia vita da “politico a  tempo pieno” perché ho sentito il bisogno di mettere la memoria per  iscritto per raccontare la vita di un comunista simile a quella di  altre centinaia di comunisti che si sono prodigati, in una zona del Paese difficile per la sinistra, a far progredire gli ideali di libertà e di giustizia propri del socialismo italiano. Io sono cresciuto in mezzo a questi militanti, a queste persone e da loro ho imparato molto.”

20 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs