Varese

Varese, La consigliera di parità Cortese organizza corso contro stereotipi di genere

La Consigliera di parità della Provincia Cortese

La Consigliera di parità della Provincia Luisa Cortese

L’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Varese Luisa Cortese e il Dipartimento di Scienze Teoriche e Applicate dell’Università degli Studi dell’Insubria (Varese) comunicano che il prossimo 7 maggio partirà il corso di formazione “Linguaggio e stereotipi di genere” che si inserisce all’interno del progetto CED (Comunicazione, Educazione e Diritti), la cui Direttrice Scientifica è la Prof.ssa Paola Biavaschi, presente questa mattina in conferenza stampa insieme a Luisa Cortese, consigliera di parità della Provincia di Varese gli assessori alla partita Miriam Arabini di Busto e Rossella di Maggio di Varese.

La formazione, dal taglio profondamente interdisciplinare, intende approfondire il ruolo del linguaggio nella strutturazione, ma anche nell’analisi e decostruzione, degli stereotipi di genere al fine di offrire strumenti concreti e “buone pratiche” per prevenire e contrastare le discriminazioni. Saranno affrontati, da docenti universitari e professionisti del settore, i seguenti argomenti: Il rispetto del ruolo della dignità femminile nei mass media (Giulio Facchetti), Lingua e parità di genere (Gianmarco Gaspari), Gli stereotipi di genere nelle tradizioni giuridiche (Paola Biavaschi), La questione di genere nell’apprendimento dell’italiano come seconda lingua (Paolo Nitti), Prospettive psicologiche nel linguaggio legato al genere (Paolo Bozzato), La tutela della parità di genere nella comunicazione pubblica e massmediatica (Luisa Cortese).

Destinatari del corso sono consiglieri/e comunali e provinciali, amministratori/amministratrici pubblici/pubbliche, operatori/operatrici in campo politico, giornalisti/e, docenti, educatori/educatrici, studenti/studentesse universitari/universitarie e dei corsi di formazione continua del progetto CIM (Comunicare e Interagire con i Minori). Più in in generale, il corso si rivolge a tutti coloro che lavorano in ambito comunicativo, educativo, scolastico, sociale e nel mondo delle associazioni e del volontariato.

La partecipazione alle lezioni (minimo 85%) e il superamento della prova scritta finale permetteranno di conferire ai partecipanti l’attestato di partecipazione e daranno diritto al conseguimento di 2 CFU validi per il Corso di Laurea Triennale in Scienze della Comunicazione (“ulteriori attività formative”) e il Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecniche della Comunicazione (“altre conoscenze utili per l’inserimento nel mondo del lavoro”).

Le lezioni si terranno nelle giornate di 7-10-14-17 maggio (dalle ore 17:00 alle 20:00) e 21 maggio (dalle 17:00 alle 21:00). La sede sarà il polo didattico dell’Università degli Studi dell’Insubria in Via Monte Generoso 71 a Varese. Il bando integrale con tutte le informazioni e la domanda di iscrizione si possono trovare accedendo alla pagina www.uninsubria.it e seguendo i link: La didattica> Corsi di formazione> Corso CED “Linguaggio e stereotipi di genere”. Per ulteriori informazioni sul corso è possibile scrivere a: paola.biavaschi@uninsubria.it

20 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs