Varese

Varese, Le opere di Barry X Ball a Villa Panza e al Castello di Milano

Barry X Ball a Villa Panza

Barry X Ball a Villa Panza

A Villa Panza, a Biumo Superiore, è stata inaugurata questa mattina la personale dell’artista americano Barry X Ball, prima retrospettiva completa della sua opera. Titolo della mostra, di significato non immediato, “The End of History”, curata da Anna Bernardini, direttore di Villa Panza, e Laura Mattioli, storica dell’arte oltre che fondatrice del Center for Italian Modern Art di New York.

Oltre cinquanta opere dagli anni Ottanta ad oggi, dai primi lavori a fondo oro fino ai recenti Portraits e alla sezione dei Masterpieces. Un lungo percorso creativo che incontra la visione etica ed estetica di Giuseppe Panza, che collezionò opere dell’artista fin dagli anni Ottanta.

Una mostra che, come ha spiegato Anna Bernardini, a Villa Panza non presenta le opere in ordine cronologico, ma come una sequenza di installazioni site specific che sottilineano la coerenza della ricerca dell’artista californiano e che dialogano con la Collezione Panza.

La rassegna di Varese rimanda poi alla mostra che, a Milano, è ospitata dal Castello Sforzesco, dove si trova una inedita Pietà (2018), omaggio alla celebre Pietà Rondanini di Michelangelo, e l’installazione Pseudogroup of Giuseppe Panza (1998-2001) composta da nove ritratti del collezionista milanese.

Ancora una volta, dunque, Villa Panza di Varese, bene Fai, punta su un autore americano contemporaneo, coerentemente con le scelte della Collezione Panza, ma questa volta, per la prima volta, in sinergia con un’istituzione culturale milanese come il Castello.

Una sinergia che, tuttavia, fa dire a Marco Magnifico, vicepresidente esecutivo Fai, “una squisita tartina, a cui dovrebbe seguire una grande cena”. Continua Magnifico: “Milano dovrebbe pensare ad un omaggio al suo cittadino Giuseppe Panza, un omaggio a Panza e alla sua collezione”. Si rivolge a Claudio Salsi, Direttore Soprintendenza del Castello, presente a Villa Panza in rappresentanza dell’assessore alla Cultura di Milano, Filippo Del Corno, impegnato a Brera.

A rappresentare il Comune di Varese, è intervenuto l’assessore alla Cultura Roberto Cecchi. Interventi anche delle curatrici e dello stesso Salsi.

11 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs