Varano Borghi

Varano Borghi, Commemorati dall’Anpi i partigiani Motta e Contini

anpi13Domenica 8 aprile 2018 la Sezione Anpi Varano Borghi e Lago di Comabbio commemora i partigiani Achille Motta e Nino Contini. L’iniziativa è nel contesto delle celebrazioni per la Festa del XXV Aprile.

L’iniziativa a Varano Borghi inizia alle ore 10.45, con ritrovo in piazza Matteotti e camminata fino alla lapide commemorativa in via dei Martiri. Interventi della presidente dell’Anpi provinciale di Varese, Ester De Tomasi, e di Roberto Cenati, presidente dell’Anpi di Milano.

Interventi degli Amministratori dei Comuni della fascia del Lago di Comabbio. Con la partecipazione del Coro Rebelde di Varese.

Ecco uno stralcio del volume dello storico varesino Franco Giannantoni, “Comandante Remo arrendetevi!”, Arterigere EzzeZeta, 2004, Varese pag. 94, Nota:

“Achille Motta, 25 anni, meccanico, di Malnate, venne gravemente ferito con il compagno Emilio Contini, 27 anni, il 17 marzo 1945 in uno scontro a fuoco a Cadrezzate con un nucleo della brigata nera di Arezzo, sfollata a Besozzo. Ricoverati all’Ospedale di Cittiglio e poi, per ordine del Capo della Provincia di Varese Enzo Savorgnan, all’Ospedale Militare di via Rainoldi di Varese e all’infermeria del Comando della XVI brigata nera “Dante Gervasini”, furono da qui prelevati. Trasferiti in una caserma della brigata nera fra Sesto Calende e Vergiate, furono caricati dal tenente Umberto Abbatecola della “Compagnia Arezzo” su un motofurgone che fu fatto oggetto di un “falso” attacco partigiano nell’attraversamento di Ternate. In realtà l’azione studiata era stata opera dei brigatisti toscani. Motta e Contini, raggiunti da una pioggia di proiettili, morirono sul colpo”.

 

 

 

1 aprile 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs