Varese

Arte, Torna Varese Danza, oltre 200 ballerini sul palco dell’Openjobmetis

Il lancio della manifestazione in Comune

Il lancio della manifestazione in Comune

Torna VareseDanza, il fortunato concorso dedicato agli amanti della Danza, firmato Associazione 23&20, in collaborazione con il Comune di Varese, Daniela Crisafulli per Performance Academy, Roberta Nicolini per Antea Danza ed Ileana Maccari per Nashat.

Domenica 8 aprile, a partire dalle 15:30 al Teatro Open Job Metis di Varese si sfideranno oltre 200 allievi danzando sul palcoscenico davanti ad una prestigiosa giuria: Sabrina Bosco, Annarita Larghi, Alessandro Armanni ed Irene Borg.

La maggior parte vengono dalle Regioni del Nord Italia e non è assente la Svizzera “ci dispiace molto – commentano le organizzatrici – che ci sia poca partecipazione da parte delle axuoa varesine, che non vivono con noi questa sana competizione sportiva, magari cercando altrove concorso che invece potrebbero valorizzare sul proprio territorio” Un rammarico dettato dal fatto che su oltre 200 ballerini che calcheranno il palcoscenico varesino, solo una ventina saranno della nostra città.

VareseDanza propone un pomeriggio all’insegna della Danza Classica, del Modern/Contemporaneo, dell’Hip Hop e delle Danze Etniche, che rinnova un appuntamento che è ormai una tradizione nell’agenda dei varesini amanti della Danza.

Quest’anno per le scuole partecipanti al concorso è stato aggiunto al premio in denaro di € 200,00 e targa al primo classificato assoluto un premio in denaro di € 200,00 e targa al primo classificato per la miglior coreografia, entrambi offerti da Perla – Negozio di abbigliamento di danza di Martina Cristiano.

Ed anche in questa edizione VareseDanza ha un pregevole scopo benefico e quest’anno con una nuova destinazione: con l’acquisto dei biglietti per accedere a teatro, con un contributo di € 8,00, si concorrerà alla borsa di studio che l’organizzazione destinerà al progetto Scarpette nel cuore, per dare l’opportunità di frequentare un anno di danza ad un ragazzo/a in carrozzina.

I biglietti possono essere acquistati nella sezione http://www.23eventi.it/event/varesedanza/ oppure nella settimana precedente l’evento presso il negozio Perla – Abbigliamento per la Danza di Varese in Via Puccini 9.

“Ci è sembrato doveroso anche quest’anno ricordarci di qualcuno meno fortunato – dichiara Sonia Milani, Presidente dell’Associazione organizzatrice dell’evento – ed abbiamo individuato nel progetto dell’Associazione Green Event il giusto destinatario della borsa di studio, che ogni anno arrichisce il nostro concorso. Dobbiamo ringraziare anche UISP Varese, che ci ha sostenuto, destinando una quota parte del loro contributo anche a questo scopo. Io sono fermamente convinta che un’Associazione del territorio debba avere anche questo tra i suoi scopi: la sinergia per unire il bello al buono.

Con VareseDanza abbiamo raggiunto scopo e di questo sono doppiamente felice, perché mi trovo sulla stessa linea d’onda di Daniela, Roberta ed Ileana, cosa non scontata! Un doveroso ringraziamento devo farlo anche al grande cuore di Leo Coppola, che ci sostiene ogni anno ed alla new entry di questa edizione Bertoni Auto tra i nostri partners”

Il concorso quest’anno si ‘scontrava” con numerose altre proposte, soprattutto con “Novara Danza” che conta ormai la sua 10* edizione, ma nonostante questo VareseDanza ha mantenuto alto il trend di partecipazione “e questo ci inorgoglisce – sottolineano le organizzatrici – perché significa che il nostro concorso è considerato prestigioso e degno di attenzione. E non solo da parte delle scuole che decidono di parteciparvi, ma anche da parte della giuria, che ci rinnova la sua stima ogni anno, tanto che Sabrina Bosco – impegnata in Macedonia con un importante lavoro – prenderà un aereo appositamente per essere presente”

“Ci sono delle scorciatoie per la felicità, e la danza è una di queste” Segnatevi quindi in agenda una data che renderà il vostro un pomeriggio felice.

30 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs