Gavirate

Gavirate, Nuova pala d’altare di Matteo Salsano inaugurata a Pasqua

L'artista con la sua bella opera

L’artista con la sua bella opera

In occasione della Pasqua sarà inaugurata a Gavirate una pala d’altare dell’artista salernitano, ma milanese d’adozione, Matteo Salsano. L’opera che rappresenta il Cristo risorto sarà posta nell’abside della chiesa prepositurale di San Giovanni Evangelista.

L’artista è conosciuto negli ambienti artistici per i suoi accostamenti con i maestri trecenteschi rappresentati con santi e madonne e all’attualità dell’oggi.

In questa opera di notevoli dimensioni mt. 1,70 x 1,20, l’artista da il meglio di se, rispettoso dei canoni della tradizione e della teologia, ha interpretato il Cristo risorto con i passaggi di una scrittura che va al di là della semplice sperimentazione ma che per arditezza e tradizione rappresentata una iconografia di interesse e suggestione.

Con questa pala la chiesa parrocchiale di Gavirate acquisisce un’opera di sicuro interesse e va ad aggiungersi ad altre opere contemporanee già presenti come la Madonna del maestro Alfio Paolo Graziani.

La realizzazione di quest’opera è stata possibile grazie all’interessamento di un parrocchiano.

24 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs