Varese

Varese, Maxi operazione delle Forze dell’ordine al Bosco del Rugareto

CarabinieriMaxi operazione delle Forze dell’Ordine nel “Bosco del Rugareto”, area di 1270 ettari a cavallo delle province di Varese e Milano, volta principalmente al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti e di altre eventuali forme di illegalità.

Si è svolta oggi un’operazione delle Forze di Polizia, promossa di concerto dalle Prefetture di Milano e Varese, di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, all’interno dell’area naturalistica protetta detta “Bosco del Rugareto”, parco di interesse sovracomunale (Plis) con una superficie di circa 1270 ettari, che attraversa le due province nel territorio dei Comuni di Cislago, Gorla Minore, Gorla Maggiore, Marnate, Gerenzano e Rescaldina (MI), parco interessato dalla presenza di persone dedite alla cessione di stupefacenti i quali, sfruttando la vegetazione per nascondersi ed eludere eventuali controlli delle Forze dell’Ordine, nonchè impiegando un collaudato sistema di “vedette”, praticavano traffici illeciti anche in pieno giorno.

I servizi sono stati pianificati d’intesa tra le Prefetture al fine di favorirne lo svolgoimento coordinato ed efficiente.

Oltre a reparti territoriali, sono stati impiegati in ausilio appositi contingenti di rinforzo e un elicottero.

L’articolata attività di controllo, con finalità di polizia, all’interno del Parco, è stata effettuata dall’Arma dei Carabinieri i cui militari sono stati coadiuvati anche da un’unità cinofila della Guardia di Finanza e una pattuglia di Carabinieri forestali.

Sono stati identificati i luoghi dello spaccio restituendo il Parco alla normale fruizione da parte dei cittadini.

Sul versante varesino sono stati impiegati oltre 100 uomini appartenenti alla Questura, al Comando provinciale dell’Arma dei Carabinieri di Varese, al Reparto Prevenzione Crimine Lombardia della Polizia di Stato, al Comando Stazione Carabinieri Forestale di Tradate, al Comando Provinciale Guardia di Finanza che ha operato anche con l’unità cinofila antidroga, nonché appartenenti ai Comandi di Polizia locale dei Comuni interessati.

E’ stato impiegato anche un elicottero del Secondo Nucleo Elicotteri Carabinieri di Orio al Serio (BG).

Nell’ambito dell’operazione, che verrà replicata in futuro allo scopo di garantire la permanenza dei risultati operativi conseguiti, sono state controllate oltre 150 persone e numerose autovetture degli avventori.

Sono state arrestate per spaccio di sostanze stupefacenti 3 persone, altre 7 persone sono state denunciate per ulteriori reati. Sono stati sottoposti a sequestro importanti quantitativi di sostanze stupefacenti. E’ stato inoltre tratto in arresto l’autore di un furto in abitazione commesso poco prima nella zona (la refurtiva è stata integralmente recuperata).

Segnalate alla Prefettura di Varese 5 persone quali detentori per uso personale di sostanze stupefacenti.

23 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs