Varese

Varese, Esercitazione Prociv sul Selvagna, oltre 500 i volontari coinvolti

prociv-ridottaE’ stata presentata questa mattina a Villa Recalcati la prova di Protezione civile organizzata dal Comitato di coordinamento del volontariato (Ccv) in collaborazione con Provincia, i comuni di Lozza, Gazzada Schianno e Varese e che si terrà nei giorni di venerdì 23, sabato 24 e domenica 25 marzo 2018.

L’esercitazione, che coinvolgerà 42 organizzazioni di Protezione civile, 520 volontari in due giorni, oltre a Vigili del fuoco, Croce rossa, unità cinofile, squadre di sub, si terrà lungo il corso del fiume Selvagna e tra le esercitazioni in programma, oltre all’allestimento di un campo base, sono previste anche prove di “idrovore”, costruzione di un “Ponte Bailey”, attività addestrative con i cinofili e gps, interventi su scenari di rischio idrogeologico, operazioni antincendio boschivo, pulizia delle sponde del torrente Selvagna per un’estensione di circa 3 km, soccorso in acqua con l’ausilio una unità mobile CRI/OPSA.

«Quella sul fiume Selvagna è una prova di soccorso che coinvolgerà moltissimi volontari e organizzazioni – ha spiegato il consigliere provinciale alla Protezione civile Davide Tamborini – e rappresenta un momento formativo molto articolato e importante per chi è impegnato con la Protezione civile, poiché gli scenari d’intervento previsto e le singole esercitazioni sono molto variegate».

In conferenza stampa erano presenti anche Giuseppe Licata, Consigliere provinciale e Sindaco di Lozza, il quale ha ringraziato gli organizzatori che «si muoveranno in un territorio che potenzialmente presenta una serie di rischi» e il Vicesindaco di Varese Daniele Zanzi, il quale ha ricordato «l’importanza di questi momenti formativi per la nostra Protezione civile e anche la collaborazione dei tre Comuni, i quali, su questa operazioni hanno ragionato in ottica di area vasta».

A dettagliare i vari momenti della prova è stato Calogero Rinaldo, Responsabile delle Esercitazioni del Ccv che ha spiegato come «queste prove hanno una fondamentale validità sotto il profilo formativo dei volontari, sia sotto l’aspetto operativo a vantaggio del nostro territorio».

19 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs