Varese

Varese, Scuole cittadine protagoniste della Festa dell’Unità e della Bandiera

Un momento dell'evento in Salone Estense a Varese

Un momento dell’evento in Salone Estense a Varese

Grande successo la ricorrenza della Festa nazionale dell’Unita’ d’Italia e della Bandiera che si è celebrata a Varese, sotto l’egida dell’Associazione Varese per l’Italia 26 maggio 1859, con il patrocinio della Prefettura, del Comune di Varese e della Provincia.

Svoltasi presso il salone Estense, gremito fino all’inverosimile da oltre duecento studenti in rappresentanza delle scuole superiori. Erano presenti le massime autorità civili e militari, oltre a numerose rappresentanze delle Associazioni d’Arma ed ad un drappello in divisa storica dell’Unuci.

In apertura il Presidente del sodalizio Luigi Barion, dopo aver ringraziato i presenti, ha sottolineato lo sforzo che questa associazione svolge nel promuovere i valori immortali del Risorgimento. Il prof. Enzo Laforgia nel suo intervento dal titolo: Perché parlare ancora di Risorgimento, ha sottolineato l’attualità’ nel presente.

Il coro e l’orchestra della scuola Don Rimoldi di San Fermo hanno intonato l’inno nazionale oltre ad altri celebri canti risorgimentali.

Le autorita’ presenti a turno hanno consegnato il tricolore agli istituti superiori presenti. A conclusione e’ stato assegnato il premio Avv. Giovanni Valcavi, primo ed indimenticabile presidente dell’Associazione Varese per l’Italia. Premio che quest’anno è stato assegnato al Gruppo Alpini di Varese, presente con un cospicuo numero di penne nere, guidate dal Vice Capogruppo Felice Ferrandi e Silvio Botter.

Il presidente Barion ha sottolineato che se per il Carabinieri il motto è “nei secoli fedeli”, per gli Alpini e’ “in silenzio per la Patria ed il prossimo”. Angelo Monti ha letto la motivazione scritta sulla pergamena e a questo punto la madrina dott.ssa Paola Bassani Valcavi ha consegnato il premio consistente in un piatto d’argento. Le note del Va pensiero hanno concluso la mattinata con  viva soddisfazione di tutti.

17 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs