Varese

Varese, Comune aliena quattro edifici e un terreno di proprietà comunale

comune-vareseIl Comune ha pubblicato il bando per l’alienazione di immobili di proprietà comunale siti a Varese. Si tratta di 4 edifici e un terreno di proprietà comunale per i quali è stata aperta la procedura che consentirà, a chi fosse interessato, di presentare delle offerte per l’acquisto di questi immobili.

Al termine del bando, data fissata per il 2 maggio 2018, verrà effettuata l’apertura delle offerte ricevute e si procederà ad alla gara che si svolgerà con il sistema delle offerte segrete da confrontarsi con il prezzo posto a base della gara, indicato nel bando, per ciascun lotto.

Gli immobili che sono stati inseriti nel bando si trovano uno in via Staurenghi e si tratta dell’ex Ufficio di Igiene. Per questo edificio il valore indicato come basa d’asta e di 1.150.000 euro. L’ex Ufficio di Igiene è uno stabile inutilizzato da diversi anni e già interessato da diverse gare andate deserte. Di recente però sono stati avviati i lavori per la realizzazione del multipiano di via Sempione che porteranno ad una generale riqualificazione dell’area e quindi ad un possibile maggiore interesse per l’edificio che ospitava l’ufficio di igiene.

Il secondo immobile presente nel bando è quello di via Sempione 24, e in questo caso il valore di partenza indicato dal Comune è di 220 mila euro. Anche per questo edificio la riqualificazione della zona di via Sempione potrà contribuire ad aumentare l’interesse per questo stabile. Il terzo lotto identificato dal Comune è quello di via Berni: un edificio di 4 piani a pochi metri di distanza da viale Europa collocato in una zona panoramica e a breve distanza dal centro cittadino. In questo caso il valore di partenza indicato è pari a 160 mila euro.

Il quarto edificio presente nel bando si trova invece in via Aquileia e si tratta dell’ex scuola De Amicis, uno stabile con una dimensione volumetrica di oltre 9000 mc, non più utilizzato come scuola dal 2010, in cui è presente anche un’area verde compressiva di quasi 3000 mq. In questo caso la base d’asta è di 900 mila euro. L’ultimo lotto è invece un terreno che si trova a nord del quartiere di Bregazzana in un’area definita a Parco forestale dal Piano di Governo del territorio. La superficie del terreno inserito nel bando del Comune è di circa 3500 mq. Il valore di partenza in questo caso è di 14.700 euro.

Per informazioni: http://www.comune.varese.it/bandi-di-gara-ar

16 marzo 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs