Ispra

Ispra, Resistenza e Shoah in provincia di Varese, la parola allo storico Giannantoni

resistenzaL’Associazione Amici della Storia in collaborazione con Anpi di Laveno Mombello, il Circolo culturale Anpi di Ispra, Anpi di Sesto Calende e il Centro Filippo Buonarroti organizza giovedì 1 marzo 2018 alle ore 18 presso l’Auditorium Club House del Centro Comune di Ricerca di Ispra la Conferenza-Dinattito “Resistenza e Shoah in provincia di Varese nel 1943-45. Limiti storici e politici“.

Relatore dell’iniziativa è Franco Giannantoni,  il più autorevole studioso della Resistenza e dell’Italia repubblicana.

Giannantoni è giornalista, scrittore, ricercatore storico, autore di numerose opere sulla Resistenza italiana, fra le tante: “Varese in camicia nera” (Anpi 1974), “Guerriglia nell’Ossola” (Feltrinelli 1975), “Lotta partigiana e difesa degli impianti idroelettrici in Valtellina 1943 45″ (con Marco Fini, Sugarco 1985) e tra i più recenti “La Fine. Gli ultimi giorni di Benito Mussolini nei documenti dei servizi segreti americani (1945 1946)” (con Giorgio Cavelleri e Mario J. Cereghino, Garzanti 2009) . Ha vinto, con Fabio Minazzi, il “Premio Omegna 2001 Sezione Scaffale” con “Il coraggio della memoria e la guerra civile spagnola 1936 1939″ (Arterigere 2000).

Oltre ad una sintesi della complessa lotta di Resistenza in provincia di Varese, tratteggiandone le peculiarità politiche ed orografiche, vengono fatti alcuni cenni sulla feroce repressione antisemita vissuta nella provincia di Varese, terra privilegiata dagli ebrei per il passaggio in Svizzera.

26 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs