Regione

Regione, Rischio neve (codice giallo) a partire dalla mezzanotte di oggi

nevevareseLa Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso una comunicazione, la numero 20, di ordinaria criticita’ (codice giallo) per rischio neve dalla mezzanotte sulle zone omogenee NV-01 (Valchiavenna, provincia di Sondrio), NV-02 (Media-Bassa Valtellina, provincia di Sondrio), NV-03 (Alta Valtellina, provincia di Sondrio), NV-04 (Prealpi varesine, provincia di Varese), NV-05 (Prealpi comasche e lecchesi, province di Como e Lecco), NV-06 (Prealpi bergamasche, provincia di Bergamo), NV-07 (Valcamonica, provincia di Brescia), NV-08 (Prealpi bresciane, provincia di Brescia), NV-19 (Fascia collinare dell’Oltrepo’ pavese, provincia di Pavia) e NV-20 (Appenino pavese, provincia di Pavia).

Nel corso della giornata odierna, sabato 24, tempo sostanzialmente asciutto. Dalla serata di oggi, possibili nuove deboli precipitazioni potrebbero interessare i settori alpini e prealpini centro-orientali, con quota neve al di sopra dei 600-700 metri. Limitatamente al corso della notte tra oggi e domani, domenica 25 febbraio, possibili deboli nevicate sparse anche sulla fascia di pianura, ma con accumuli trascurabili o inferiori a 1 centimetro.

Domani, domenica 25, previste deboli precipitazioni nevose principalmente sui settori prealpini, con valori massimi di accumulo al suolo compresi tra 5e 10 centimetri sui settori prealpini centro-orientali. In serata possibile nuovo interessamento delle precipitazioni nevose anche alla fascia di alta pianura e pedemontanama con accumuli trascurabili o inferiori a 1 centimetro. Per quanto riguarda le temperature, in pianura le minime notturne saranno in diminuzione e, generalmente, comprese tra 0 e 2°C; massime diurne in sensibile calo e, generalmente, comprese tra 1 e 3°C.

Lunedi’ 26 febbraio, residue deboli nevicate sui settori prealpini e concentrate prevalentemente nella prima parte della giornata. Si segnala l’alta probabilita’ di forti gelate notturne a tutte le quote conformazione di ghiaccio al suolo.

24 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs