Varese

Varese, Aperta la mostra su Giovanni Paolo II al Battistero San Giovanni

Il coro di Appiano Gentile e il prevosto monsignor Panighetti

Il coro di Appiano Gentile e il prevosto monsignor Panighetti

Una suggestiva esibizione corale ha accompagnato l’inaugurazione, nel pomeriggio di oggi, presso il Battistero di San Giovanni, della bella mostra fotografica “Giovanni Paolo II: il Papa che ha cambiato la storia umana”, in occasione dei 40 anni dall’elezione. Brani medievali e rinascimentali proposti da un coro femminile “Donneincanto” di Appiano Gentile.

L’iniziativa si inserisce nel ricco programma del Mese per la vita che quest’anno ha come tema “Per la vita sempre”.

Le immagini del Giovanni Paolo II, dal sacerdozio e dalle radici famigliari fino alla salita al pontificato, consentono al visitatore di ripercorrere le tappe della vita e del magistero di Wojtyla, seguendo il pensiero del papa.

La mostra è stata benedetta dal prevosto monsignor Luigi Panighetti, che ha rimarcato l’importanza del tema della vita nel magistero del pontefice polacco, e in particolare la centralità del valore della donna: “E’ stato finora l’unico pontefice – ha detto Panighetti – a dedicare un’intera enciclica alla figura della donna, e questo a conferma dell’importanza che papa Wojtyla attribuiva a questo tema”.

La mostra resterà aperta da lunedì 19/2 a sabato 24/2 negli orari 10-12; 15,30-18. Sarà possibile anche organizzare delle visite guidate, rivolgendosi ai responsabili presenti alla mostra.

 

18 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs