Varese

Varese, Carnevale Bosino, tremate tremate le streghe (di Olgiate) son tornate

Streghe e maghi premiati dal Carnevale Bosino

Streghe e maghi premiati dal Carnevale Bosino

Grandissima partecipazione, a Varese, questo pomeriggio, al gran finale del Carnevale Bosino 2018, che con una grande sfilata di carri allegorici e gruppi folkloristici per le vie della città ha dato a tutti l’arrivederci al prossimo anno.

Da tradizione, il Carnevale organizzato dalla Famiglia Bosina e dal Comune di Varese è partito da Palazzo Estense nel primo pomeriggio, aperto delle autorità: insieme al sindaco Davide Galimberti, erano seduti sul primo carro Pin Girometta, la bella maschera bosina impersonata da Loris Baraldi, sempre bravissimo, Re Bosino, interpretato dal poeta dialettale Antonio Borgato, e il Regiù della Famiglia Bosina, Luca Broggini. Sul carro si è seduta anche l’assessora ai Rioni, Francesca Strazzi.

Un grande carnevale, con 14 carri e decine di gruppi che hanno sfilato per in una città blindata e tenuta d’occhio da una nutrita presenza di Forze dell’ordine per ragioni di sicurezza.

Al termine della sfilata, che si è conclusa in piazza Repubblica, dopo che nell’ultimo giro si sono inserite anche tre belle ballerine carioca, sono stati presentati i due podii stabiliti dalla giuria.

Per quanto riguarda i gruppi, ad avere avuto diritto al gradino più alto è stato un bellissimo gruppo tutto bianco e nero: la Carica dei 101, un gruppo organizzato dalla Scuola elementare di Casciago. Davvero bello il carro di Olgiate, che ha vinto il primo premio per i carri. Il carro allegorico vincitore aveva un titolo evocativo: Tremate, tremate le streghe son tornate.

 

 

 

17 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs