Varese

Varese, Consiglio comunale: interventi più lunghi, whatsapp, documenti in anticipo

ConsigliocomunaleQuanti minuti dovranno durare gli interventi dei consiglieri nelle sedute del Consiglio? E quelli di sindaco e assessori potranno essere più lunghi? Come ci si dovrà regolare nel lavoro delle Commissioni? E come dovranno essere informati i consiglieri sulle sedute ed altro ancora? Il gruppo misto: uno o più di uno?

Si tratta di alcuni dei quesiti dibattuti in Commissione Affari Generali, la numero uno, in Comune. All’ordine del giorno le proposte per modificare il Regolamento del Consiglio, che l’ultima volta era stato aggiornato otto anni fa.

Una seduta richiesta da due consiglieri di opposizione, Boldetti (Lista Orrigoni) e Longhini (Forza Italia). Un dibattito con diversi interventi, parecchie proposte, il tutto poi destinato ad essere esaminato e approvato in Aula.

Tanti gli argomenti affrontati dalla Commissione Affari generali. A partire dal Gruppo misto: proposta di Boldetti quella di consentirne più di uno. “Più di uno per evitare convivenze forzate”, ha detto Boldetti “soprattutto tra consiglieri di maggioranza e di opposizione”. Ma il presidente Fisco, Pd, frena rimarcando come anche in Parlamento ce ne sia uno soltanto. Tutti d’accordo, invece, sul fatto che l’ingresso di un nuovo consigliere nel misto debba comportare l’azzeramento del ruolo del presidente e delle deleghe precedentemente assegnate. Tutto rimandato ad un tavolo di discussione del misto, con possibili scintille.

A proposito di deleghe date dal consigliere eletto ad altri, come Progetto Concittadino, Lega Civica o Gruppo misto, si è ipotizzato di dare un riconoscimento formale alle deleghe permanenti.

Uno dei temi più dibattuti quello dei tempi di massima durata degli interventi in Aula. La Commissione ha allungato i tempi dei consiglieri che intervengono nel dibattito su mozioni in Aula: da 3 si passa a 5 minuti. Restano 5 minuti quelli per la presentazione delle mozioni. E sindaco e assessori? Qui in Commissione si è giunti ad un confronto tra posizioni opposte. Favorevole a porre un limite di massimo 15 minuti il presidente del Consiglio Stefano Malerba, contrario il Pd Fisco.

Ultime due novità: le comunicazioni ai consiglieri resteranno cartacee oppure con “altri idonei strumenti telematici” (qualcuno ha parlato anche di whatsapp).

Infine più tempo per studiare e riflettere sui documenti in vista delle sedute, un allungamento richiesto soprattutto dalle opposizioni: non più solo 5 giorni, ma una settimana.

 

 

15 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs