Cuasso al Monte

Cuasso al Monte, Il Tingeltangel di Valentin firmato da Teatro Franzato

Il cast sul palco

Il cast sul palco

E’ iniziata nel mese di settembre la lunga serie di appuntamenti culturali che compongono il calendario della Stagione Teatrale 2017-2018 al Nuovo Teatro di Cuasso con la Direzione Artistica di Paolo Franzato e che animano con grande successo il delizioso teatrino gestito dalla Pro Loco Cuasso.

Sabato 17 Febbraio 2018, alle ore 21.00, sarà in scena l’<ultimo appuntamento della prima parte (autunno/inverno) della Stagione con TEATRO FRANZATO che propone lo spettacolo “Tingeltangel” di Karl Valentin, regia di Paolo Franzato.

Attori: Monica Anchieri, Raffaele Campolattano, Marcella Magnoli, Roberta Menzaghi, Caterina Murrazzu, Mauro Provvidi, Marco Rodio, Tiziana Rovera, Riccardo Trovato. Traduzione: Mara Fazio. Costumi e accessori di scena: Marcella Magnoli. Acconciature: Michael Muscolino. Tecnico audio: Roberto Tamiazzo. Assistente alla regia: Marco Rodio.

Tingeltangel è uno dei più apprezzati e replicati spettacoli teatrali della celebre Compagnia varesina. Del grandissimo autore Karl Valentin, nato a Monaco nel 1882 (all’anagrafe Valentin Ludwig Fey) e morto nel 1948, in scena varie drammaturgie tratte dalla raccolta omonima: Teatro dell’obbligo, Lettera d’amore, Al Teatro dei Giardinieri, Nel fienile, Difficoltà di trasporto, Conversazione interessante, Andare a teatro, La lepre arrosto, In farmacia, Lettera alla figlia Bertl, Il rilegatore Wanninger, L’acquario. I personaggi all’inizio sembrano dei vagabondi dubbiosi che s’ingegnano di mantenersi in disparte dal labirinto del mondo e si sottraggono con sotterfugi infantili e stratagemmi balordi a ogni rituale di regole e imposizioni. Ma col loro ammiccante torpore, col loro almanaccare monologante e la delirante logica dei loro cavilli, con i sofismi e i continui zigzag digressivi, fanno perdere le staffe ai loro partners, li esasperano, ne sconvolgono i propositi, li sbeffeggiano. Intrappolati in tortuose macchinerie, impigliati e travolti, finiscono col travolgere nell’insania tutti gli altri, spettatori inclusi, i quali, se lo desiderano (considerata la ricorrenza), potranno accedere in teatro col costume di carnevale, dove saranno immersi nella conviviale accoglienza dei bravissimi attori. Le musiche sono tratte da Luis Enriquez Bacalov, John Lennon &amp; Paul Mc Cartney, Cesare Andrea Bixio, Ennio Neri, Edith Piaf, Casiroli/Consiglio/Rastrelli, Consuelo Velazquez, Eros Sciorilli, Francis Lai, Michel Fugain, Giovanni D&#39;Anzi, Tito Manlio, Ponzoni, Pozzetto, Jannacci, Alberto Lao Schor, Mario Bonavita (Marf).

Teatro Franzato è Compagnia Teatrale, Associazione Culturale e Accademia di Teatro. Fondato e operante a Varese, è attivo a livello internazionale e ha collaborato con realtà artistiche e formative di Belgrado, Bergen, Budapest, Locarno, Strasburgo, Zurigo. Oggetto di studio in varie Università italiane ed europee, sul territorio ha fondato la prima scuola teatrale (con varie sedi in città e provincia di Varese) ed è stato precursore e tuttora modello del teatro contemporaneo, di ricerca e sperimentazione.

Direttore culturale e pedagogico è Paolo Franzato, regista, pedagogo, attore, scenografo e psicodrammatista, con 7 titoli accademici e 33 anni di carriera, è tra i principali esponenti europei di Pedagogia Teatrale. Ha studiato e lavorato con i più grandi artisti della scena contemporanea mondiale, tra cui Eugenio Barba, Maurice Béjart, Carolyn Carlson, Lindsay Kemp, Johann Kresnik, Yves Lebreton, Susanne Linke, Marcel Marceau, Kazuo Ohno, Wim Vandekeybus, Sasha Waltz, Maureen Fleming e Chris Odo, Jerzy Grotowski, Akira Kasai, Kayo Mikami, Yoshito Ohno, Pina Bausch, Judith Malina e Hanon Reznikov.

Dal 27 marzo 2018 inizieranno gli eventi della seconda parte (primavera/estate) della Stagione, sia con spettacoli teatrali e musicali, sia con rappresentazioni che coinvolgono il teatro nelle scuole &amp; le scuole di teatro. A tal proposito Vi ricordiamo che sono in corso al Nuovo Teatro di Cuasso anche i Laboratori Teatrali dell’Accademia Teatro Franzato (la terza sede in provincia), registrando un record storico assoluto di iscritti. Molto proficua la rete di collaborazione interistituzionale che il Direttore Franzato è riuscito a costruire, tanto che le attività della sede cuassese dell’Accademia sono realizzate con il sostegno del Comune di Cuasso al Monte e dell’Associazione Genitori per la Scuola; di Cuasso Al Monte, con la collaborazione della Pro Loco Cuasso e del Nuovo Teatro di Cuasso, con il Patrocinio dell&#39;Università degli Studi dell’Insubria, della Provincia di Varese e di Endas Varese, con il Tutoring dell’Università degli Studi Milano Bicocca e sono inserite nel Piano dell’Offerta Formativa dell’Istituto Comprensivo Statale Don Milani di Bisuschio.

 

12 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi