Varese

Varese, Tre opere di Stefano Volpe nello spazio cittadino dell’Orto d’arte

Lo scultore davanti ad una sua opera

Lo scultore davanti ad una sua opera

Un’altra installazione artistica è nata nell’Orto d’arte di via Bagaini a Varese. Sono state collocate tre nuove opere dello scultore malnatese classe 66 Stefano Volpe.

Con il contributo della Fondazione Comunitaria del Varesotto e l’ospitalità della Edil3 immobiliare, l’Associazione Culturale Parentesi è riuscita ancora una volta ad offrire alla città di Varese della grande arte. Le installazioni resteranno esposte fino al 28 marzo.

Le tre opere si intitolano:

RADICI NEL CIELO opera in polimero del 2007

L’ABBRACCIO DELL’OLMO opera in terracotta patinata del 2011

CROCEFISSA opera in terracotta e ferro del 1998

….nella sua scultura è presente una curiosa miscellanea tra elementi tratti dalla tradizione espressivo-naturalistica della scultura, che si abbina, in forme inedite, a strutture asciutte e rigorose, tipiche della contemporaneità. (Edoardo di Mauro)

 

 

11 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs