Varese

Varese, Il Carroccio rivendica le opere compensative per Alp Transit

24229107_alfieri-pd-ma-che-fine-far-il-cantiere-dell-arcisate-stabio-0Una pioggia di milioni per il territorio. Per realizzare le opere compensative per i Comuni che saranno interessati dal nuovo collegamento AlpTransit. Regione Lombardia ha messo in atto un accordo di programma con Rfi e gli Enti locali, da 30 milioni di euro, di cui 10 messi dalla Regione.
“Un gesto concreto che dimostra come il centrodestra in Lombardia ha sempre avuto un’attenzione particolare per i Comuni e i suoi abitanti – commenta Attilio Fontana, candidato Presidente di Regione Lombardia -. Un impegno che porteremo avanti con la mia Giunta in collaborazione e stretto coordinamento con tutti i Comuni e i cittadini, il cui benessere rimane sempre la nostra priorità”.
L’assessore regionale uscente Francesca Brianza spiega nei dettagli l’impegno per le opere di compensazione su AlpTransit.
“C’è un accordo di programma da 30 milioni – spiega – dove Regione Lombardia mette 10 milioni. Sono state già sottoscritte le convenzione con i primi tre Comuni, Luino, Laveno Mombello e Ispra, mentre sono in via di definizione quelle con Maccagno e Sangiano. Stiamo poi lavorando su Taino e Angera, dove siamo rimasti in stand by rispetto alla nuova progettazione di un sottopasso anziché un sovrappasso, come chiesto dai cittadini”.
Brianza ricorda come “anche la Provincia aveva già avviato l’iter per compensare l’impatto di AlpTransit, già sotto presidenza di Dario Galli”.

 

9 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs