Varese

Varese, Debutta Obiettivo Lombardia per le Autonomie, capolista Malerba

I candidati della lista civica

I candidati della lista civica

Lancio, questa mattina, della lista civica Obiettivo Lombardia per le Autonomie, una lista che corre alle regionali a sostegno del candidato presidente del centrosinistra Giorgio Gori.

Una lista che vede come capolista Stefano Malerba, leader della Lega Civica e presidente del Consiglio comunale di Varese. Insieme agli altri sette candidati, Malerba ha spiegato i temi e le battaglie che stanno alla base della lista che corre per il Pirellone. “Cose vere e realizzabili”, sintetizza Malerba a proposito del programma, rimarcando come “il civismo sia il vero germe della nostra proposta, per noi lontani dal populismo e dagli slogan”.

Continua Malerba: “Non siamo alla rincorsa del voto, ma siamo una squadra costruita su serietà e competenza”, che ha scelto di sostenere Gori in quanto “persona seria, capace, reale”.

Malerba polemizza con quanti sostengono che la cultura del Pd e della sinistra sia contro i “valori cristiani”. “Peccato che chi sostiene queste cose – insiste il capolista – non disdegna di allearsi con chi parla di razza bianca e vuole espellere i clandestini”. Cosa sta a fondamento davvero della cultura a cui si richiama questa lista? “Libertà, carità e perdono”.

“Dobbiamo contrastare non l’immigrazione ma l’insicurezza, e alla base delle politiche per la sicurezza per noi stanno regole e solidarietà”, conclude Malerba, sapendo di andare a toccare uno dei nervi scoperti della coalizione di centrodestra.

Dopo l’intervento del capolista, si sono presentati gli altri candidati della lista civica: Anna Maria Colombo in Castiglioni, Pietro Francesco Maria Romano, Patrizia Neri, Dario Valter Borghi, Margherita Bongiorno detta Mita, Carlo Maria Castelletti, Laura Tamborini.

 

 

 

 

 

8 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs