Varese

Varese, L’impegno del candidato Fontana: Campo dei Fiori, per noi una priorità

Attilio Fontana

Attilio Fontana

Il candidato Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, garantisce fondi e azioni concrete per il Campo dei Fiori e “un’attenzione costante per evitare che in futuro il cuore della nostra terra rischi di essere ancora devastato”.

Attilio Fontana, candidato Presidente di Regione Lombardia, annuncia l’impegno della sua futura Giunta regionale per risanare la ferita che le fiamme hanno provocato alla nostra montagna. Ma anche una serie di importanti opere di prevenzione, per tutelare questa ricchezza del territorio ed evitare che il dramma possa ripetersi.

“Una delle priorità sulle quali lavoreremo fin da subito, dopo il 4 marzo – spiega Attilio Fontana – sarà quella del recupero dei boschi colpiti dall’incendio”.

Non soltanto l’impegno a ripristinare la situazione precedente alla devastazione, ma anche una serie di interventi sotto “l’aspetto idrogeologico e per porre rimedio all’abbandono dei boschi. La presenza delle istituzioni deve essere costante ed incisiva. Dobbiamo fare esperienza di quanto successo e impegnarci per mettere in atto tutte quelle misure di tutela e prevenzione che potranno scongiurare altri casi drammatici come quello che ha colpito la nostra terra”.

In questo senso sarà fondamentale dare supporto ai Vigili del Fuoco, alla Protezione Civile, alle Squadre antincendio e a tutte quelle realtà che sono in prima linea durante le emergenze.

Fontana, tuttavia, non guarda solo alla gestione delle situazioni d’emergenza, ma sottolinea che “lavoreremo anche per il rilancio della montagna come luogo di turismo, più di quanto non sia adesso. Il nostro impegno per preservare uno dei gioielli della nostra Regione sarà massimo”.

Fontana ringrazia poi ancora “tutti i professionisti e i volontari dei diversi corpi che si sono spesi in prima linea per fronteggiare l’emergenza, ma anche i cittadini che hanno voluto aiutare, dimostrando amore per la propria terra”.

Sul tema della tutela del Campo dei Fiori intervengono anche i candidati al Consiglio regionale della Lombardia Tiziana Bortot ed Emanuele Monti, Consigliere regionale uscente.

Entrambi i candidati della Lega saranno presenti venerdì, alle ore 15.00, a Luvinate, insieme al Sindaco, Alessandro Boriani, al Presidente del Parco del Campo dei Fiori, Giuseppe Barra, e tutti gli uomini della Protezione Civile che hanno operato per spegnere l’incendio, per una conferenza a Luvinate.

6 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, L’impegno del candidato Fontana: Campo dei Fiori, per noi una priorità

  1. Martone il 7 febbraio 2018, ore 11:57

    Fontana…….@ occorre potenziare e selezionare le GUARDIE ECOLOGICHE le uniche abilitate al controllo dei parchi e alla loro protezione Che c’entrano i vigili del fuoco o la protezione civile
    Se ci fosse stato un servizio di vigilanza non credo che gli incendiari avrebbero potuto agire in totale sicurezza. Lei lo sa bene essendo stato sindaco a Varese le vostre GEV lavoravano anche con servizi serali e con professionalita’ Questo occorre fare, capisco la campagna elettorale, che pretende di lisciare tutti anche se non hanno la piu’ pallida idea di come si protegge un parco

  2. Cesare Chiericati il 8 febbraio 2018, ore 12:04

    E’ una corsa generalizzata al capezzale del Campo dei Fiori colpito dalla fiamme. Il rimedio come scrive Martone sta nel potenziamento della vigilanza da parte delle guardie ecologiche ma anche in una più accurata e ricorrente pulizia del sottobosco lasciato per anni in uno stato di avvilente abbandono. Sarebbe anche il caso nell’ambito di un progetto di rilancio dell’intero massiccio di riprendere in seria considerazione la possibilità di riattivare la funicolare, naturalmente collegandola al recupero del Grand Hotel forse non più impossibile, vista la nuova proprietà, come invece si riteneva nei decenni passati.

Rispondi