Varese

Varese, Luisa Oprandi si schiera con Insieme e l’ex ministro prodiano

Luisa Oprandi insieme all'ex ministro Santagata

Luisa Oprandi insieme all’ex ministro Santagata

Luisa Oprandi ha deciso di correre per la lista Insieme alle elezioni regionali lombarde, una lista che comprende il Partito Socialista Italiano, i Verdi e Area Civica. Una scelta non facile, per lei che è iscritta al Pd, ma non è stata candidata dal suo partito. “Mi sono candidata in questa lista – spiega la Oprandi – perchè voglio sostenere i progetti e i valori del centrosinistra”. La affianca, alla conferenza stampa, l’ex ministro prodiano Giulio Santagata.

“Abbiamo voluto costruire questa lista – spiega l’ex ministro che sarà candidato a Bologna, città del professore – le persone più rappresentative dei vari territori. E certamente lo è Luisa Oprandi, che è una fonte di voti, una persona di qualità e con un forte radicamento”.

Quali saranno le conseguenze della scelta della Oprandi? Come reagirà il suo partito? “Io certamente non mi dimetterò dal Consiglio comunale e resterò nel Pd, Se il Pd mi volesse espellere andrò nel gruppo misto…”. Quanto alla mancata candidatura, la candidata alle elezioni regionali parla di “veti incrociati” che hanno portato alla sua esclusione.

Tra i temi che Santagata e i candidati sottolineano come fondamentale il tema della sostenibilità che va introdotto in Costituzione: non solo sostenibilità di tipo economico, ma anche sociale, diminuendo le troppe differenze e aumentando l’uguaglianza sociale. Altro punto fondamentale il tema dei giovani, soprattutto i tre milioni che non lavorano e non studiano.

1 febbraio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs