Varese

Varese, Multipiano in via Del Ponte, voto favorevole (quasi) all’unanimità

parcheggiooooo (1)Un uno-due a favore dell’amministrazione Galimberti, quello che ieri sera si è avuto in Consiglio comunale al Palazzetto di Varese. Buon segno di inizio per un anno che può riservare diversi cambiamenti nella nostra città.

Così, dopo il sì del Consiglio all’intervento da 18 milioni sul comparto stazioni, intervento passato a maggioranza, con qualche distinguo tra le opposizioni, il parlamentino ha detto sì praticamente all’unanimità al multipiano di via Filippo Del Ponte, una struttura a servizio del nosocomio ma anche dell’intasato quartiere di Giubiano.

La relazione di Civati e poi il dibattito già in tarda serata, tutto per un intervento sostenuto dal Comune, ma a carico del privato proprietario dell’area. Tutti gli interventi sono stati molto favorevoli.

Se il Pd Mirabelli racconta lo scampato pericolo del parcheggio sotterraneo sotto Villa Augusta, il consigliere Paolo Orrigoni fa il tifo per un progetto che coinvolge il privato. “Ben venga – dice Orrigoni – il nostro voto è convintamente favorevole”.

Da parte sua Simone Longhini, Forza Italia parla di  “un’opera condivisa e condivisibile”. Dal capogruppo forzista anche un emendamento (bocciato) a riportare la situazione a prima del piano parcheggi fino a che il cantiere non fosse terminato. E forte la battuta di Paris (Pd), che sintetizzando il senso politico ha detto: “La vera differenza? Tra chi fa e chi no”.

Al termine ok del Consiglio, 27 sì su 30 presenti.  I tre mancanti sono stati i leghisti che hanno scelto di astenersi. Ma per uni screzio in coda tra l’ex assessore Binelli e l’attuale assessore Civati. Uno screzio piccolo, però, tanto da meritare l’astensione e non il voto contro.

31 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs