Politica

Politica, I big della Lega che corrono, da Giorgetti e Galli al Senatur

Bianchi si candida per la Camera

Bianchi si candida per la Camera

La Lega dei Sindaci, dei bravi amministratori che hanno dato eccellente prova di sé, governando gli Enti locali e mettendosi sempre in prima linea per i cittadini, quella che va a comporre la squadra per le Politiche.

Il Carroccio varesino, guidato dal Segretario provinciale Matteo Bianchi, metterà a disposizione degli elettori il meglio della propria classe dirigente amministrativa.
A partire dallo stesso Bianchi, sindaco di Morazzone dal 2009, rieletto nel 2014 con grandissimo consenso e ormai alla guida del partito in provincia di varese dal 2012. Prima del 2009 si era già fatto le ossa a livello amministrativo come assessore, sempre nel Comune di Morazzone.  Bianchi ha nel suo dna la devozione per gli altri e l’impegno rivolto ad amministrare ed efficientare la cosa pubblica. Fare politica per chi, come lui, non ha bisogno di vivere di politica, è una forma di passione e altruismo, che sono presupposti essenziali per la buona amministrazione. Bianchi corre per la Camera nel Collegio di Gallarate.
Regole che valgono anche per gli altri candidati in lista, tutti provenienti dal mondo dei Sindaci. Come Leonardo Tarantino, primo cittadino di Samarate e già Segretario provinciale della Lega nei primi anni Duemila, candidato nel collegio uninominale di Busto Arsizio.
Al collegio uninominale di Varese per il Senato si presenta un altro nome eccellente, Stefano Candiani, Senatore uscente, e Sindaco di Tradate per ben due mandati. Anche Candiani ha guidato come Segretario provinciale la Lega.
Nel collegio plurinominale per la Camera si presenta come capolista un nome storico e fondamentale per la Lega, l’onorevole Giancarlo Giorgetti. Lunghissimo il suo cursus honorum, iniziato come Sindaco di Cazzago Brabbia, e quindi come parlamentare, arrivando a ricoprire ruoli di altisimo livello. È stato tra i saggi scelti dall’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel 2013 per elaborare le proposte programmatiche in materia economica e sociale. È stato inoltre, nel corso degli anni, Capogruppo dei deputati della Lega, Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Presidente della Commissione Bilancio della Camera. Punto di riferimento fondamentale per il Carroccio, ha forgiato la classe dirigente del partito.
Al secondo posto troviamo Claudia Maria Terzi, Assessore regionale uscente all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile.
Al terzo posto l’attuale Sindaco di Tradate, Dario Galli, già parlamentare più volte in passato e Presidente della Provincia di Varese fino a quando è rimasta un Ente ad elezione diretta da parte dei cittadini.
Al quarto posto il vicesindaco di Busto Arsizio, Isabella Tovaglieri. Avvocato, è la più giovane vicesindaco donna nella storia di Busto Arsizio.
Stefano Gualandris è candidato alla Camera nella circoscrizione Estero. Imprenditore metalmeccanico in Italia e Svizzera, è residente in Svizzera a San Bernardino. È stato consigliere comunale a Gallarate, capogruppo in Provincia di Varese (sotto la presidenza Galli) e presidente del V° dipartimento “Europa e Cooperazione Internazionale” in Upi a Roma.
Il fondatore e presidente federale della Lega, Umberto Bossi, è candidato come capolista nel collegio plurinominale di Varese per il Senato.

30 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs