Politica

Politica, Giornata Memoria, post-choc della sindaca di Gazzada. E scoppia la bufera

La sindaca Bertuletti

La sindaca Bertuletti

La sindaca leghista di Gazzada Schianno, Cristina Bertuletti, ha postato su Facebook una frase relativa alla Giornata della Memoria: “Visto che è il giorno della memoria….ricordate d’andare a pijarlo n’c…..”.

Diverse le reazioni a questo post. Come quella di Ester De Tomasi, Presidente dell’Anpi della provincia di Varese: ”Le persone che hanno sofferto e perso la vita nei lager sono morte anche per fare in modo che tutti abbiano diritto di parola. Una libertà usata  nella maniera peggiore da chi scrive queste dichiarazioni vergognose”.

Arcigay Varese ritiene tale frase non solo dal vago sapore omofobo, ma gravissima e offensiva. “Nessun amministratore pubblico dovrebbe permettersi di utilizzare i social network per veicolare messaggi di questo genere che non hanno davvero nulla di divertente e che offendono milioni di vittime” – dichiara Giovanni Boschini, presidente di Arcigay Varese -. Chiediamo che la sindaca si dimetta da una carica che non è degna di rappresentare. Non è concepibile avere così poco rispetto per le vittime”.

Diverse le reazioni critiche anche da parte del mondo politico.

28 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs