Varese

Varese, Ripulita discarica a Capolago, Gev cercano indizi sui responsabili

L'area ripulita a Capolago

L’area ripulita a Capolago

Il Comune di Varese informa che mercoledì mattina è stata ripulita una micro discarica abusiva di materiale inerte a Capolago. Gli operari di Aspem, intervenuti su richiesta del Comune di Varese, hanno rimosso circa 40 metri cubi di rifiuti inerti e tra questi circa 6 mc di materiale ingombrante.

Prima dell’attività di pulizia le Guardie Ecologiche di Varese hanno effettuato un controllo del materiale per verificare la presenza di qualsiasi particolare che potesse ricondurre ai responsabili di questo grave gesto di inciviltà.

“Purtroppo nonostante gli appelli e le denunce questi fenomeni di inciviltà continuano a verificarsi, con costi alti per l’intera comunità – dichiara l’assessore all’Ambiente, Dino De Simone -. Per ripulire le zone che vengono sporcate da chi non ama la nostra città dobbiamo spendere ogni anno molte risorse per far fronte a micro discariche abusive, atti di vandalismo o rifiuti abbandonati per strada. Somme che invece potremmo destinare a migliorare la nostra Città Giardino.

Ora però, grazie al potenziamento delle Guardie Ecologiche, contiamo di poter presidiare maggiormente il territorio in modo da scongiurare il ripetersi di questi fenomeni e avere più possibilità di individuare i responsabili”.

 

26 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti a “Varese, Ripulita discarica a Capolago, Gev cercano indizi sui responsabili

  1. correr andrea il 29 gennaio 2018, ore 13:11

    Buongiorno, la segnalazione di questa discarica è stata inoltrata a marzo 2017, a distanza di un anno si è provveduto alla pulizia, si poteva fare un po piu’ in fretta!!!!

  2. Martone il 30 gennaio 2018, ore 11:07

    Buongiorno quando c’erano le GEV quelle vere che per 10 anni hanno operato con impegno e competenza in questo comune non vi era bisogno della segnalazione perche’ il territorio era monitorato di giorno e con turni serali Al 90% chi abbandonava rifiuti e inerti come questi sono stati individuati e sanzionati Poi l’assessore puo’ dire quello che le pare Espletare il mandato di Guardia Ecologica occorre competenza e passione inoltre grande esperienza maturata sul campo non solo a parole

Rispondi

 
 
kaiser jobs