Varese

Varese, Ats Insubria: nessun nostro tecnico svolge attività porta a porta

medicoSono state registrate alcune segnalazioni, nella zona del gallaratese, relative a due giovani donne che mostrano un tesserino ASL e cercano di entrare nelle case di persone anziane in qualità di tecnici che verificano problematiche relative alle polveri sottili.

Si tratta di truffatrici: l’ASL, dal 1° gennaio 2016, si è trasformata in ATS Insubria e i tecnici dell’Agenzia non svolgono attività porta a porta.

Medesime segnalazione si erano verificate, la scorsa estate, nel varesotto e nel comasco. ATS Insubria chiede ai cittadini di effettuare eventuali ulteriori segnalazioni anche alle autorità competenti.

26 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs