Varese

Varese, Michaela Bellisario presenta “Parlami di lei” alla Ubik

Un dettaglio della copertina del romanzo

Un dettaglio della copertina del romanzo

Michaela K. Bellisario, giornalista di Io Donna, il femminile del Corriere della Sera, sarà ospite alla libreria Ubik di Varese, piazza Podestà, domenica 28 gennaio alle ore 11.

A intervistarla sarà la scrittrice Cristina Bellon, da sempre sensibile ai temi che possano trasmettere forti emozioni.

Alla presentazione saranno presenti anche le rappresentati dell’Associazione IL MELOGRANO – Gruppo AMA per genitori in lutto. Un’associazione di mutuo soccorso Gallarate che aiuta i genitori che hanno perso i figli (http://www.amalo.it/dettaglio-gruppo/2653/associazione-il-melograno-gruppo-ama-per-genitori-in-lutto).

Più che un romanzo “Parlami di lei“, edito da Cairo Editore, è una storia vera. Sei anni fa, Michaela K. Bellisario è stata mamma per poche ore. Un virus ha distrutto la sua promessa di famiglia. Proprio quando tutto era pronto: la culla, la carrozzina, le lenzuola, i vestitini, le scarpine … Bellisario, proprio come la protagonista del libro, è distrutta. Il rischio di non farcela lei stessa. L’impossibilità di avere altri figli.

In questo terribile tunnel elabora il lutto, fino al punto che questo lutto diventa una voce che si alza e che insegna. Per incoraggiare le altre mamme che hanno vissuto la stessa esperienza. Per dare un senso alla vita, anche quando pare che senso non ne abbia.

Tornano così in questo romanzo i temi sulla vita, sul destino e sulla resilienza degli esseri umani. Come torna la cifra costituente di questa storia: la gestione dei personaggi raffinata da un flusso interiore potente, che diventa il filo conduttore della storia di una donna vincente: “Perché semplicemente non si può tornare indietro nel tempo. Siamo costretti a seguire il flusso. Impara a lasciare andare, Alex.”

24 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Un commento a “Varese, Michaela Bellisario presenta “Parlami di lei” alla Ubik

  1. Parlami di Lei su Varese Report - Michaela K. Bellisario il 26 gennaio 2018, ore 12:40

    […] In questo terribile tunnel elabora il lutto, fino al punto che questo lutto diventa una voce che si alza e che insegna. Per incoraggiare le altre mamme che hanno vissuto la stessa esperienza. Per dare un senso alla vita, anche quando pare che senso non ne abbia. Continua a leggere su VareseReport […]

Rispondi

 
 
kaiser jobs