Varese

Varese, Verità per Giulio Regeni, sit-in di Amnesty International a Palazzo Estense

Giulio Regeni

Giulio Regeni

Il 25 gennaio 2018 saranno trascorsi due anni esatti dalla scomparsa di Giulio Regeni, il ricercatore italiano torturato e assassinato al Cairo. In tale occasione si mobilita Amnesty International con un appello.

Dice l’associazione per i diritti: “Non possiamo rimanere in silenzio. Ancora una volta vi chiediamo di unirvi a noi per chiedere tutti insieme la verità sul suo brutale omicidio. In questi due anni le scuole italiane con il loro calore e la loro solidarietà hanno stretto la famiglia di Giulio in un abbraccio fortissimo e ci auguriamo che continuiate a farlo anche in questa occasione.

Durante la settimana del 25 gennaio, realizzate una foto action coinvolgendo i vostri colleghi, gli studenti e il personale della scuola. Giulio era uno studioso coraggioso e indipendente, che ha sacrificato la sua vita in nome della libertà di ricerca e di informazione. Ricordarlo nelle nostre scuole sarà una preziosa occasione per tenere vivo il suo impegno civile e morale».

Su Facebook ha rilanciato l’appello Alessandro Goitan, che invita ad un sit-in a Varese il 25 gennaio alle ore 20 davanti a Palazzo Estense, sede del Comune di Varese.

23 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs