Varese

Varese, La corsa di Fontana candidato presidente fa tappa nella città giardino

Uno dei momenti della presentazione

Uno dei momenti della presentazione: Fontana con Cattaneo

Affollato esordio a Varese del candidato presidente del centrodestra per Regione Lombardia, il leghista Attilio Fontana, per due mandati sindaco della città giardino.

Un ritorno che avviene dopo l’improvviso forfait di Roberto Maroni, che per “motivi personali”  ha rinunciato a correre per il Pirellone.

Fontana rappresenta così un centrodestra composto da Forza Italia, Fratelli d’Italia, Noi con l’Italia e naturalmente la Lega.

Tanti i varesini presenti in Corso e poi al Caffè Zamberletti, dove sono presenti anche Lara Comi, europarlamentare forzista oltre che coordinatrice provinciale del suo partito, Luca Marsico, consigliere regionale uscente di Forza Italia, ed Emanuele Monti, consigliere regionale uscente leghista. Ci sono Paola Frassinetti, coordinatrice regionale di Fratelli d’Italia, e Raffaele Cattaneo, presidente del Consiglio regionale e coordinatore provinciale di Noi con l’Italia.

E’ il primo ritorno pubblico alla grande per l’ex sindaco dopo la sconfitta del centrodestra a Palazzo Estense. Chiari i messaggi lanciati oggi dal candidato presidente del centrodestra: massima continuità politica e amministrativa rispetto alla legislatura regionale di Maroni. Chiave di volta della nuova legislatura: l’autonomia. Fontana ha poi rimarcato il gioco di squadra da parte del centrodestra, decisivo per vincere – un centrodestra unito anche nella scelta di puntare su Fontana.

“Con Attilio Fontana Varese sarà ancora al centro delle politiche in Lombardia”, ha dichiarato Raffaele Cattaneo.

Prima di entrare allo Zamberletti, stretta di mano tra l’ex sindaco e il sindaco attuale, Davide Galimberti. “Sono passato alla presentazione della candidatura di Attilio Fontana per cortesia istituzionalle e per augurargli in bocca al lupo”.

 

 

 

14 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs