Varese

Varese, Il Forum contro la guerra si mobilita e presenta le iniziative

paceIl Forum contro la Guerra di Varese convoca una Conferenza Stampa per mercoledì 10 gennaio, alle ore 10, presso la sede di Un’Altra Storia in Via Francesco Del Cairo per illustrare le prossime iniziative del Forum stesso.
Anche  a Varese, come in molte altre città italiane, sta crescendo l’attenzione sul tema della produzione e dell’uso delle armi, anche sulla spinta del recente trattato ONU per la messa al bando delle armi nucleari e del conferimento  del premio Nobel per la pace 2017 a chi, nella società civile internazionale, ha promosso e sostenuto tale trattato.
Il FORUM contro la guerra di Varese ha organizzato un prossimo incontro pubblico con i Nobel per la pace presso la sede dei missionari Comboniani a Venegono, sede della fabbrica Aermacchi-Leonardo di aerei da guerra, e partecipa, organizzando dei bus, insieme al FORUM di molte altre città, ad una manifestazione che  a giorni si terrà a Ghedi (Brescia), dove si trova una base aerea che ospita pronte all’ uso circa metà delle 70 testate atomiche NATO presenti in Italia, oltre ai bombardieri per sganciarle (compresi i nuovi famigerati F-35).
Seguiranno altre iniziative ad Aviano (Pordenone) dove si trovano le altre atomiche “Italiane” e in tutte le sedi dove si organizzano le guerre, “comunque le si chiamino”: l’ Italia coi suoi governi deve aderire al trattato ONU e deve cessare qualsiasi attività bellica, coerentemente con la sua Costituzione.

8 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs