Regione

Regione, Cattaneo: la scelta di Maroni non rafforza il centrodestra

Raffaele Cattaneo

Raffaele Cattaneo

“La decisione di Maroni mi ha sorpreso. Ne rispetto la scelta personale e gli auguro ogni successo, ma certo questa notizia non rafforza la proposta del centrodestra in Lombardia”. E’ la considerazione di Raffaele Cattaneo,  Presidente del Consiglio regionale lombardo ed esponente di Noi con L’Italia.

“Sono comunque convinto – dice ancora Cattaneo – che la coalizione saprà trovare una soluzione: i nomi di cui si sta ragionando in queste ore, Attilio Fontana e Mariastella Gelmini, sono adeguati perché figure di grande rilievo ed esperienza amministrativa e di governo per un ruolo importantissimo come la presidenza della Regione Lombardia”.

“A maggior ragione ora dovremo qualificare ancor di più su contenuti e programmi la proposta con cui si presenterà la nostra coalizione agli elettori. L’esperienza di governo di questi anni in Lombardia è troppo importante perché possa essere messa in discussione”.

Cattaneo è anche intervenuto per sottolineare il ruolo decisivo che giocherà la componete moderata nel centrodestra anche per la vittoria in Lombardia: “La scelta di Noi con l’Italia di rafforzare la coalizione appoggiando, sia a livello nazionale che a livello regionale, il centrodestra è ancora più importante e deve essere apprezzata perché senza di noi, ancor di più oggi, la vittoria in Lombardia sarebbe certamente più a rischio”.

8 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs