Varese

Varese, Campiotti torna al Molina e rilancia rapporto con Varese Alzheimer

Il presidente Cristian Campiotti

Il presidente Cristian Campiotti

Tornato al vertice della Fondazione Molina, il presidente Cristian Campiotti “riafferma la volontà e la disponibilità a collaborare con l’Associazione Varese Alzheimer, che negli anni ha fato prova di sostegno e operatività al servizio sia dei malati sia dei loro cari”.

Parole esplicite, dirette, quelle di Campiotti, che con questo gesto ha voluto inaugurare la sua nuova presenza al vertice dell’istituto di viale Borri dopo la sentenza del Tar della Lombardia.

Campiotti rimarca come “la Fondazione Molina Onlus da anni è al fianco dei malati di Alzheimer e dei loro familiari grazie alla qualificata esperienza dei suoi operatori presso il Nucleo Alzheimer e il Centro Diurno Integrato, quest’ultimo istituito anche grazie al prezioso intervento dell’Aima.

La fondazione intende rinnovare all’associazione Varese Alzheimer la disponibilità ad una concreta collaborazione, finalizzata ad esprimere ampiamente quelle competenze di supporto al malato e ai familiari che appartengono alle reciproche finalità. La Fondazione Molina può così tornare a manifestare concretamente il profondo legame con il territorio della città di Varese, rimanendo al servizio dei suoi concittadini con azioni volte a rispondere ai loro bisogni.

Il presidente dell’associazione Varese Alzheimer, Pier Maria Morresi, è stato già informato della volontà della Fonzazione e ha espresso piena soddisfazione per la ripresa del dialogo con la Fondazione all’insegna della compartecipazione degli intenti e della collaborazione”.

 

4 gennaio 2018
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs