Varese

Varese, Grande concerto del Benedict Gospel Choir. Come nel film Sister Act

Un momento del concerto di ieri sera

Un momento del concerto di ieri sera

Viene dal Sud Carolina il grande Benedict Gospel Choir che ieri sera ha dato vita, al Teatro Apollonio-Openjobmetis, ad un grande spettacolo natalizio “La Notte del Gospel”. Grande nell’intensità, nella passione, nel canto che è insieme preghiera per la pace e l’amicizia tra tutti, perchè protagonista unico e unica presenza sul palco il coro gospel.

Coro di 35 elementi, creato e diretto dal reverendo Darryl Izzard, vincitore di ben cinque delle sette edizioni del prestigioso concorso “Black Music Caucus Gospel Choir” di New York, ieri sera ha registrato un grande successo, in un teatro gremito di pubblico.

Alle melodie tradizionali, il coro ha saputo unire un impegnativo coinvolgimento del pubblico: ad un certo punto sembrava di stare in qualche chiesetta protestante, con l’abbraccio del reverendo all’arrivo, come si vede in certe pellicole americane.

Numerosi i brani che sono stati proposti, chiamando il pubblico ad unirsi con la voce e con il ritmo delle mani. ma tra i brani che hanno scaldato più il pubblico lo strepitoso “Will Follow Him” dal film “Sister Act” cantato dalle irresistibili Sorelle dirette dall’eccezionale Whoopi Goldberg e e poi l’intramontabile Oh Happy Day.

Piccola curiosità: il brano simbolo del Natale, Oh Happy Day, è durato quasi 14 minuti.  Un po’ come in Sister Act 2.

24 dicembre 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

 
 
kaiser jobs